The Bridge, ottimi gli ascolti delle premiere italiana su FoxCrime

di

Lo scorso giovedi ha debuttato sugli schermi italiani, quasi in contemporanea con la messa in onda negli USA, la serie tv The Bridge, il progetto televisivo targato Fx e trasmesso ogni mercoledi in territorio americano. A differenza della messa in onda a stelle e strisce, in cui ha arrancato nella trasmissione live per poi riprendersi nelle repliche e differite, il telefilm è stato accolto con ottimi risultati durante il suo debutto su FoxCrime, canale 117 di Sky. La rete è infatti rimasta abbastanza soddisfatta con i 310 mila telespettatori di media, arrivati poi fino a 448 mila ed uno share pari al 7,1% sopra i 35 anni. Non sembrano grandi numeri, ma bisogna considerare che il pacchetto dei canali di Fox Italia fa parte del bouchet a pagamento della piattaforma Sky.

The Bridge è il remake americano della serie tv danese Bron, ed ha come protagonisti Sonya Cross (Diane Kruger) e Marco Ruiz (Demian Bichir), due detective che devono lavorare insieme allo scopo di catturare un killer che opera a confine tra Stati Uniti e Messico. Il telefilm è stato creato da Meredith Stiehm e Elwood Reid, produttori esecutivi di Homeland.

Quanto è interessante?
0