Netflix

The Crown, Emerald Fennell racconta i segreti di una scena chiave della sua Camilla

The Crown, Emerald Fennell racconta i segreti di una scena chiave della sua Camilla
di

Fin dai primi episodi, una serie come The Crown si è contraddistinta per l'eccellente cast e l'abilità recitativa degli attori, ma nella quarta stagione l'asticella si è ulteriormente alzata e abbiamo assistito a performance indimenticabili. Sarebbe troppo facile citare Olivia Colman, o lo sfolgorante debutto di Emma Corrin nel ruolo di Lady Diana.

In realtà anche i non protagonisti sono di altissimo livello, e un buon esempio è Emerald Fennell, che interpreta Camilla Parker Bowles. L'attrice, che non sa se la vera Camilla ha visto la serie su Netflix, ha recentemente raccontato la lavorazione di una delle scene chiave per il suo personaggio: il suo primo incontro con Diana.

Quando, poche settimane prima del matrimonio, Carlo parte per l'ennesimo viaggio senza la futura moglie, le suggerisce la compagnia della sua ex. Durante l'incontro, in una scena di pochi minuti, Camilla con una serie di battute taglienti finisce per scoraggiare Diana, mettendo a nudo le differenze di carattere tra le due donne: una matura e sicura di sé, l'altra ancora ingenua come una bambina.

"Durante le prove, Ben Caron, il brillante regista, ha fatto sedere Josh [O'Connor, l'interprete di Carlo] tra di noi, e ha detto: Chi di voi sente di avere il sopravvento, in qualsiasi momento della conversazione, lo prenda per mano" ha raccontato Emerald Fennell a IndieWire. "Ovviamente, mi sono aggrappata alla sua mano, con le mie unghie sul suo palmo, per tutta la scena. Non l'ho fatto apposta, era ciò che sentivo. Emma provava a toccarlo, ma era impossibile..."

Per chi ricorda la scena, in effetti, questo dietro le quinte rende bene l'idea. Per altri approfondimenti su The Crown, rimandiamo alle dichiarazioni di Josh O'Connor sulla richiesta di un disclaimer prima degli episodi.

FONTE: indiewire
Quanto è interessante?
1