Netflix

The Crown: no, la quarta stagione non parlerà della vicenda Carlo/Camilla

The Crown: no, la quarta stagione non parlerà della vicenda Carlo/Camilla
di

La quarta stagione di The Crown è una delle più attese prossimamente su Netflix essendo la serie una delle più seguite sulla piattaforma digitale, ma c'è un particolare riferimento al passato del Principe Carlo che non verrà raccontato nei nuovi episodi. La prossima stagione sarà l'ultima con Olivia Colman nei panni della Regina.

Nel corso di un'intervista concessa a EW Live, l'interprete del Principe Carlo nella serie Netflix, Josh O'Connor, ha rivelato di essersi assicurato che le infamanti conversazione tra il suo personaggio e Camilla Parker Bowles, alle quali spesso si è fatto riferimento nel corso degli anni sotto l'appellativo di Camillagate o Tampongate, non comparissero nella quarta stagione della serie. "Quando mi hanno offerto il ruolo, una delle mie prime domande è stata - dico domande ma penso fosse più simile a una dichiarazione d'intenti - "Non tratteremo della questione Tampongate".

O'Connor ha quindi spiegato che prima di accettare la parte per lo show ha preso parte a numerosi film indipendenti dove spesso ricopriva ruoli di personaggi poco affidabili o decisamente spregevoli e "questa sarebbe stata la mia occasione per interpretare qualcuno di cui i miei genitori non si sarebbero dovuti vergognare e non avevo nessuna intenzione di ripetere la cosa mettendomi a parlare di tamponi su Netflix".

Come noto, The Crown terminerà con la quinta stagione in cui la Regina Elisabetta II avrà il volto di Imelda Staunton, che succederà quindi all'attuale Olivia Colman diventando la terza attrice a ricoprire il ruolo nella serie dopo anche Claire Foy (prime due stagioni).

La serie inoltre non affronterà nemmeno la vicenda che ha coinvolto il Principe Harry e Meghan Markle. La stagione finale non dovrebbe toccare eventi così recenti.

FONTE: E!Online
Quanto è interessante?
1