The CW: il 75% ceduto a Nexstar è stato "praticamente regalato"

The CW: il 75% ceduto a Nexstar è stato 'praticamente regalato'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Già questa estate si parlava dell' accordo tra Nexstar e The CW per il controllo di maggioranza della rete televisiva. Qualche mese dopo i dettagli relativi alla vendita sono stati resi noti, così come il futuro prossimo dei vari show e progetti.

Si parla sostanzialmente di un regalo, quello fatto dal network The CW nei confronti dell'acquirente Nexstar. Nell'accaparrarsi il 75% della rete pare che la cifra sborsata sia stata più che irrisoria. Il motivo, probabilmente, dietro una transazione che non ha fatto scalpore per le su cifre spropositate, risiederebbe nella sostanziale ''debolezza'' di The CW che, dall'anno di creazione (2006), ha fatto registrare pochi profitti.

The Hollywood Reporter ha condiviso alcune informazioni circa l'accordo, rivelando che la quota è stata ceduta per soli 54 milioni di dollari e che tale cifra ha tenuto conto anche dei relativi debiti e liquidità accumulate da parte di The CW. Questo passaggio di mano del network ha influito inevitabilmente sui progetti già in lavorazione e quelli ancora in fase embrionale. La lunga attesa si è conclusa con l'eliminazione da parte del network di un'enorme fetta della sua programmazione, cancellando una serie di show tra cui le serie dell'Arrowverse DC's Legends of Tomorrow, Naomi e Batwoman. D'altro canto alcuni progetti sono sopravvissuti al cambio di guardia: Riverdale e The Flash si sono viste rinnovare le serie per un'altra stagione.

Quel che è certo, è che i pochi show che sono stati riconfermati dovranno assolutamente lavorare a qualcosa di veramente forte e convincente per giustificare la loro permanenza sulla rete!

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
3