The CW: perché il network ha cancellato Batwoman, Dynasty e tante altre serie?

The CW: perché il network ha cancellato Batwoman, Dynasty e tante altre serie?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Se vi stavate chiedendo le ragioni dietro la recente strage di serie da parte di The CW, iniziata con la cancellazione di Batwoman e Legends of Tomorrow, beh, ci sono appena state fornite.

Nelle scorse settimane il network americano The CW è stato particolarmente severo con le sue creature, cancellando buona parte delle serie tv che andavano a comporre il suo palinsesto.

E se per alcuni show si poteva immaginare un simile destino già da tempo (Dynasty, ad esempio, era quello meno seguito settimanalmente dagli spettatori, sebbene il discorso fosse diverso all'estero e via streaming), la realtà dei fatti non riguarda tanto la viewership e quindi gli ascolti, quanto politiche aziendali, potenziali compratori e altre curiose ragioni.

Ciò che dovete sapere innanzitutto, è che nel 2019 è venuto meno un accordo tra Warner e CBS Studios per distribuire alcuni dei propri titoli su Netflix (Legends of Tomorrow, Charmed, Legacies, Dynasty, In the Dark e Roswell, ad esempio, erano tra questi), dato che la compagnia ha deciso di puntare sul servizio streaming di casa propria (HBO Max), e lo stesso vale ora per Discovery e Paramount Global e Paramount+. Quest'accordo, però, assieme alle vendite internazionali, era una grande fonte di guadagno, che adesso non è tuttavia più un'opzione. Lo stesso vale anche per la distribuzione estera, in quanto le compagnie stanno cercando di espandere il più possibile la diffusione delle proprie piattaforme.

In più, come vi avevamo già accennato in precedenza, si sta attualmente parlando di vendere The CW e guardando ai possibili acquirenti (con il gruppo Nexstar in pole position), e va dunque a favore e non contro una tale mossa quella di snellire un pacchetto che, in mano ad altri studio che non ne avrebbero potuto trarre profitto quanto Warner e CBS, non avrebbe avuto lo stesso valore.

Certo, non tutte le serie originali The CW erano poco seguite o chiamavano a gran voce una conclusione... Perché, ad esempio, cancellare Batwoman o Legends of Tomorrow (senza dare loro nemmeno un vero finale) quando lo stesso Presidente del network Mark Pedowitz voleva rinnovarle? In questo caso pare siano entrate in gioco ragioni pratiche: il 1 maggio sarebbero scaduti gli accordi di affitto per i set dove venivano girate le due serie (ed ecco anche perché la loro cancellazione è stata comunicata prima). Inoltre, sembra che anche la cancellazione di Legacies sia stata una decisione finanziaria degli studios, e non del network.

E non importa quante petizioni per riportare sugli schermi queste serie si possano fare, ad esempio facendo appello a HBO Max o Paramount+, perché come vi anticipavamo, molte di queste erano state in grado di durare a lungo solo grazie all'accordo con Netflix.

Insomma, sono state davvero le Nozze Rosse delle serie tv, come ha sentenziato Julie Plec.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
5