di

Nel corso di una recente chiacchierata con Insider, lo showrunner della serie The Flash Eric Wallace ha messo in evidenza l'importanza di avere nello show sempre più storie incentrate sui personaggi femminili della serie dato anche il ruolo di estrema importanza che quei personaggi svolgono all'interno del Team Flash.

Nel corso delle ultime stagioni dello show, Allegra Garcia (Kayla Compton), Cecile Horton (Danielle Nicolet), e Frost (Danielle Panabaker) hanno avuto sempre più episodi incentrati su di loro, con Iris West Allen (Candice Patton) che con il passare del tempo e degli anni è diventato un vero e proprio personaggio centrale nell'economia narrativa di The Flash.

Parlando appunto con Insider, Eric Wallace ha spiegato che avere delle storie che non riflettono il mondo reale in cui viviamo è inaccettabile per lui come storyteller. Questo si traduce nella possibilità di avere sempre più storie incentrate sui personaggi femminili. "L'ultima volta che ho controllato il 51% della popolazione mondiale era femminile. Questo vuol dire che qualunque storia deve riflettere quel mondo. E se non lo fa, non stai solo facendo un disservizio verso il tuo pubblico, ma sei anche inaccurato storicamente, è un fatto. E questo come storyteller non posso accettarlo".

Wallace ha anche spiegato il lavoro che ha poi portato alla creazione del Team Citizen: "Mi chiesero cosa fosse e risposi: 'Non ne sono sicuro, ma so che sono tutte donne, tutte cazzute, che fanno le proprie cose, e non ha niente a che vedere con Flash a meno che le storie non si intersechino".

La prossima settimana su The CW tornerà la settima stagione di The Flash con il sedicesimo episodio della serie intitolato P.O.W., di cui potete guardare il promo in alto su questa pagina.

FONTE: Insider
Quanto è interessante?
1