The Flash, la star Grant Gustin commenta il licenziamento di Hartley Sawyer

The Flash, la star Grant Gustin commenta il licenziamento di Hartley Sawyer
di

Continua ad indignare la notizia che ha sconvolto il cast di The Flash riguardo il licenziamento di Hartley Sawyer (alias Ralph Dibny) dopo che sono stati ripescati alcuni suoi tweet razzisti e sessisti di alcuni anni fa.

I tweet in questione riguardano un periodo precedente la presenza dell'attore all'interno del cast di The Flash, ma questo non ha frenato la produzione nel decidere di allontanare l'attore dalla serie tv, che non verrà rinnovato per la settima stagione dello show.

Tutta la troupe ha preso le distanze dalle dichiarazioni misogine e razziste di Sawyer, ed anche Grant Gustin, star indiscussa dello show CW, ha commentato l'accaduto all'indomani della dichiarazione ufficiale da parte dello showrunner Eric Wallace riguardo il licenziamento dell'attore dal cast.

Gustin ha ripubblicato tramite il suo account Instagram il post del produttore della serie, e riguardo la vicenda dichiara che: "Non ho molto da aggiungere perché i pensieri di Eric sono così eloquenti e potenti. Dirò che sono rimasto scioccato, rattristato e arrabbiato quando ho visto i tweet. Le parole contano".

Dopo sei stagioni, l'allontanamento di una componente così importante nello show è spiacevole a prescindere per la produzione, che si vede costretta a sostituire una figura in maniera radicale, così come sta avvenendo già per un altro show targato CW, "Batwoman", dopo che Ruby Rose ha lasciato la serie tv.

Vedremo in seguito cosa succederà e in che modo la produzione procederà per rimpiazzare l'uomo elastico e chi sarà a sostituirlo, ma anche come questo influirà sulla trama e come la prenderanno i fan della serie.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2