di

The Girl from Plainville è la nuova miniserie true crime di StarzPlay che arriverà anche in Italia: Elle Fanning interpreta (con un'incredibile somiglianza) Michelle Carter, una ragazza di 18 anni condannata per omicidio colposo per aver istigato il suo ragazzo a commettere il suicidio.

Basata sull’articolo pubblicato su Esquire da Jesse Barron, la serie TV The Girl From Plainville vede Elle Fanning in un ruolo inedito, dopo il grande successo di The Great nei panni della giovane e ambiziosa Caterina di Russia.

Questa miniserie esplora in 8 puntate la relazione tra Michelle Carter e Conrad Roy III, mostrando la catena di eventi che hanno portato al suicidio del diciottenne e alla seguente condanna della ragazza dopo un processo durato anni, che ha ottenuto l'attenzione dei media statunitensi. Carter fu accusata di averlo istigato al suicidio il ragazzo con una lunga serie di SMS e telefonate e fu condannata al carcere per omicidio colposo dalla Corte Suprema del Massachusetts.

Insieme a Fanning, nel cast di The Girl from Plainville vedremo Colton Ryan nei panni di Conrad Roy III, Chloë Sevigny sarà la madre Lynn Roy e Norbert Leo Butz interpreterà il padre Conrad Roy II, mentre Cara Buono e Kai Lennox saranno Gail e David Carter.

La miniserie true crime debutterà il 29 marzo su Hulu per gli Stati Uniti, mentre in Italia sarà distribuita in streaming da StarzPlay.

Nel frattempo, The Great è stata rinnovata per una terza stagione da 10 episodi che riporterà sul piccolo schermo la storia dell'ascesa di Caterina di Russia al ruolo di imperatrice: insieme a Elle Fanning, nel cast anche Nicholas Hoult, Phoebe Fox e Gillian Anderson.

Quanto è interessante?
3