Netflix

The Haunting of Bly Manor, le curiosità sul sequel di Hill House da oggi su Netflix

The Haunting of Bly Manor, le curiosità sul sequel di Hill House da oggi su Netflix
di

Mike Flanagan vuole replicare il successo di Hill House con la seconda stagione, The Haunting of Bly Manor, disponibile da oggi su Netflix. Anche questo secondo capitolo seriale è basato sui diversi scritti del noto romanziere Henry James, ed è composto da nove episodi. Un secondo capitolo che comprende case infestate e persone possedute.

"E come ha detto Steve Crain la scorsa stagione" ha dichiarato Flanagan "Non mancano nessuno dei due".
Nonostante siano ovviamente vietati gli spoiler ecco alcune curiosità da sapere prima di mettervi davanti alla tv e godervi The Haunting of Bly Manor.
Il materiale di partenza è il romanzo di Henry James, Il giro di vite, che racconta le spaventose esperienze di una giovane tata in una tenuta della campagna inglese. Bly of Manor si ispira anche a The Jolly Corner, sempre di Henry James, così come The Romance of Certain Old Clothes.
Ma come per la prima stagione, i fan non dovranno aspettarsi un adattamento fedelissimo al testo.

La maggior parte della trama si svolge negli anni '80, e nel cast sono tornati Kate Siegel, Victoria Pedretti e Oliver Jackson-Cohen, insieme alla star di E.T. - L'Extraterrestre, Henry Thomas. Tra le new entry segnaliamo N'Tia Miller, Rahul Kohli, Amelie Bea Smith, oltre ad Amelia Eve e Benjamin Evan Ainsworth.
La sinossi racconta:"Dopo la tragica morte di una ragazza alla pari, Henry Wingrave (Thomas) assume una giovane tata americana (Pedretti), per prendersi cura della nipote e del nipote orfani (Smith e Ainsworth) che risiedono a Bly Manor, con lo chef della tenuta Owen (Kohli), il giardiniere Jamie (Eve) e la governante Mrs. Grose (Miller). Ma... secoli di oscuri segreti di amore e perdita aspettando di essere portati alla luce in questa agghiacciante storia d'amore gotica. A Bly Manor, morto non significa sparito". O come riassume Miller:"Non tutto è come sembra a Bly Manor".
Proprio come in Hill House gli spettatori dovranno stare molto attenti agli sfondi delle scenografie di Bly of Manor, così come alle citazioni dei precedenti adattamenti delle opere di James, come il film Suspense.

Su Everyeye potete leggere la recensione di Hill House e la recensione di The Haunting of Bly Manor.

FONTE: TVLine
Quanto è interessante?
3