The Haunting, la terza stagione si farà? Ecco cosa ne pensa Carla Gugino

The Haunting, la terza stagione si farà? Ecco cosa ne pensa Carla Gugino
di

Quando la serie horror The Haunting of Hill House di Mike Flanagan ha fatto il suo debutto su Netflix ha conquistato subito l’attenzione del pubblico di tutto il mondo e lo show si è trasformato in una serie antologica.

La serie sequel The Haunting of Bly Manor è stata completamente diversa dalla serie madre, ci ha offerto una tragica storia d'amore gotica piuttosto che le semplici paure che caratterizzavano Hill House, e di conseguenza il drastico cambiamento di ritmo ha lasciato alcuni fan un po' delusi.

Una terza stagione tuttavia farebbe felice la parte di pubblico che invece ha apprezzato l’opera, ma in una nuova intervista la star Carla Gugino, che è apparsa in entrambe le serie, ha rivelato di non essere così sicura che ci sarà un terzo capitolo.

“Non sono legata a ciò a cui Mike sta lavorando attualmente, ma amiamo davvero molto collaborare insieme. Sono entusiasta di ciò che dovremo approfondire, che si tratti di un altro Haunting o qualcos'altro. Penso che sia sempre così difficile, come pubblico, e me ne rendo conto perché faccio parte del pubblico per cose in cui non sono coinvolta, ed è difficile perché comunque ami queste cose" ha detto l'attrice.

Gugino ha continuato: "penso che la cosa che dovremmo anche ricordare, in termini di supporto ed eccitazione, per un artista, se guardiamo Bob Dylan dovrà sempre dire: 'Ok, ora ho finito con quel capitolo ma voglio rimanere grande e continuare a migliorare'. Quindi, se Mike ha finito o meno con The Haunting, non lo so, ma penso che non importa, se non ci fosse un terzo capitolo, sarebbe perché pensa che qualunque cosa accada dopo sia meglio. E se riuscirà a renderlo grande, allora sarà la cosa giusta".

Gugino sarebbe in una posizione favorevole per conoscere i piani di Flangan, avendo interpretato ruoli importanti in entrambe le serie finora, mentre ha anche collaborato con Flanagan nell'adattamento di Stephen King Gerald's Game di Netflix.

Flanagan ha concluso i lavori di Midnight Mass l'anno scorso prima di tuffarsi direttamente nell'adattamento letterario The Midnight Club, e solo di recente ha firmato per creare un pilot per l'adattamento a fumetti Something is Killing the Children.

Per la maggior parte delle persone, tre progetti horror a episodi sarebbero più che sufficienti, e questo senza considerare che potrebbe tornare a girare dei lungometraggi ad un certo punto in un futuro non troppo lontano. Per come stanno le cose, potremmo essere molto lontani dallo scoprire se The Haunting tornerà o meno sui nostri schermi per una terza stagione.

Vi lasciamo con la nostra recensione di The Haunting of Bly Manor e la recensione di The Haunting of Hill House.

Quanto è interessante?
2