The Last of Us: il co-autore del videogioco non è stato accreditato nei titoli di coda

The Last of Us: il co-autore del videogioco non è stato accreditato nei titoli di coda
di

Pochi giorni fa è stato rilasciato il primo episodio di The Last of Us, la nuova serie targata HBO basata sul celebre videogioco PlayStation del 2013. Come ben sapete, il creatore dell'opera originale Neil Druckmann ha preso parte attivamente al progetto e ha collaborato insieme a Craig Mazin alla realizzazione dello show.

Lo stesso non si può dire invece di Bruce Straley, co-regista del gioco PS3 che ha lavorato per Naughty Dog dal 1999 al 2017. Il noto artista statunitense ha avuto un ruolo fondamentale nella creazione del mondo di The Last of Us, ma nonostante questo non è stato menzionato nei titoli di coda dello show.

"È un argomento a favore della sindacalizzazione il fatto che qualcuno che ha fatto parte della co-creazione di quel mondo e di quei personaggi non stia ottenendo un credito o un centesimo per il suo lavoro", ha dichiarato Straley al Los Angeles Times. "Forse abbiamo bisogno di sindacati nell'industria dei videogiochi per essere in grado di proteggere i creatori".

Comunque, otto episodi ci separano dalla conclusione della serie e quindi le cose potrebbero anche cambiare tra qualche settimana. In ogni caso, la questione sollevata da Straley non è da sottovalutare.

E voi invece cosa ne pensate? Siete d'accordo con Straley? Diteceli la vostra qui sotto nei commenti! Per salutarvi, vi lasciamo con il nostro approfondimento dedicato agli easter egg di The Last of Us 1x01.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
5