The Last of Us entrerà in produzione dopo il lancio del secondo capitolo del videogame

The Last of Us entrerà in produzione dopo il lancio del secondo capitolo del videogame
di

Solo una settimana fa la HBO ha annunciato di essere al lavoro su una serie di The Last of Us, senza però specificare tempi di realizzazione od uscita. Adesso, l'emittente ha annunciato che la serie entrerà in produzione dopo la messa in comeercio del secondo capitolo del videogame di casa Naughty Dog, disponibile per PS4 dal prossimo maggio.

I motivi dietro questa strana scelta sono, ad oggi, sconosciuti, ma non è difficile indovinarne almeno due: da un lato è possibile che la PlayStation Productions non voglia oscurare in alcun modo l'uscita dell'attesissimo The Last of Us 2, dall'altro è probabile che Neil Druckmann, co-creatore del videogame e a capo della serie insieme a Craig Mazin, voglia dedicarsi ad un progetto alla volta.

In un recente appuntamento al suo podcast, intitolato Scriptnotes, Mazin aveva parlato proprio della produzione della serie post-apocalittica, affermano:

"Non possiamo iniziare i lavori in questo momento perché [alla Naughty Dog] stanno ancora finendo il secondo videogioco, ma ci dedicheremo anima e corpo al progetto molto presto, immergendoci a pieno ritmo nella storia."

Ancora non si sa molto dei dettagli della trama, se non che ritroveremo i protagonisti Joel ed Ellie (il cui orientamento sessuale sarà fedele al gioco, parola di Mazin) e anche alcuni personaggi dell'avventura virtuale.

Recentemente Mazin ha svelato anche la sua Top 20 dei videogiochi preferiti: adesso che restare a casa è d'obbligo potrebbe essere un buon momento per recuperarne qualcuno!

FONTE: cb
Quanto è interessante?
4