The Last of Us: l'interprete di Nathan Drake attende la serie più del film di Uncharted

The Last of Us: l'interprete di Nathan Drake attende la serie più del film di Uncharted
di

Nolan North, interprete di Nathan Drake nella saga di Uncharted targata Naughty Dog, ha parlato delle sue aspettative nei confronti della serie di The Last of Us affidata da HBO a Craig Mazin e Neil Druckmann, che ha rivelato di attendere con ancora più entusiasmo rispetto al film di Uncharted.

"Credo che la scelta di realizzare una serie di The Last of Us sia molto meglio rispetto ad un film" ha spiegato North durante la scorsa puntata di Retro Game (via Comicbook.com). "È sbalorditivo. E Craig Mazin, l'autore di Chernobyl, è l'elefante nella stanza che serve per realizzarla al meglio. Sono davvero eccitato. Devo essere sincero, attendo più questa serie del film di Uncharted, perché adoro Mark Wahlberg ma non lo vedo proprio nei panni di Sully. Semplicemente non lo vedo come Sully."

L'attore ha poi fatto notare, come altri prima di lui, che la struttura episodica di una serie TV potrebbe rappresentare il formato perfetto per trasporre la storia narrata nel videogioco di Naugty Dog, la cui durata totale si attesta intorno alle 15-20 ore (gameplay compreso).

Siete d'accordo con le parole di North? Fatecelo sapere nei commenti. Per altre notizie, vi ricordiamo che nei giorni scorsi Sony ha rimandato l'uscita di The Last of Us 2 a data da definirsi a causa dell'emergenza Coronavirus, motivo per cui il film di Uncharted è stato rinviato a dicembre 2021.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4