di

Showtime Networks ha diffuso in streaming il trailer ufficiale di The Man Who Fell To Earth, serie televisiva che farà da sequel al film cult di Nicholas Ray L'uomo che cadde sulla Terra che all'epoca vedeva David Bowie protagonista nella parte di Thomas Newton, alieno rimasto bloccato sulla Terra e che nello show avrà il volto di Bill Nighy.

Protagonisti del nuovo show, a sua volta ispirato al romanzo omonimo di Walter Trevis dal quale fu tratto il film del 1976, saranno Chiwetel Ejiofor e Naomie Harris, oltre allo stesso Nighy che riprenderà il ruolo interpretato da Bowie, ovvero quello di Thomas Newton; quest'ultimo, solo e disperato, Newton contatterà Faraday (Ejiofor) che giungerà sulla Terra nel momento di una svolta per il genere umano per completare la missione originale di Newton. Ma il tempo trascorso alla deriva con il genere umano, è costato a Thomas Newton tutto ciò che aveva, probabilmente anche la sua sanità mentale.

Nel trailer, vediamo che la storia è raccontata dal punto di vista del personaggio di Naomie Harris, la quale casualmente assiste alla caduta sulla Terra dell'alieno Faradey (interpretato da Ejiofor); da qui in avanti i due personaggi scopriranno l'esistenza di un mondo che non avevano mai visto prima, rispettivamente. Faraday ha una missione: salvare il suo pianeta dall'annientamento, ma la missione di Justin potrebbe essere esattamente la stessa per quanto riguarda la Terra.

Nighy aveva già espresso tutta la sua gioia nell'accettare il ruolo che un tempo fu di David Bowie: "Mi sono sentito onorato ad essere invitato a interpretare la parte di Thomas Jerome Newton che il grande David Bowie rese così celebre. Non vedevo l'ora di lavorare ancora con Chiwetel e Naomie. Penso che la storia sia incredibile e adattata in maniera brillante".

Prodotta da Alex Kurtzman e Jenny Lumet, nel cast della serie troveremo anche Jimmi Simpson, Rob Delaney, Sonya Cassidy, Joana Ribeiro, Annelle Olaleye, Kate Mulgrew e Clarke Peters. Come già evidenziato dai precedenti trailer, la serie esordirà su Showtime il 24 aprile prossimo.

Quanto è interessante?
1