The Mandalorian 2, Pedro Pascal sui nuovi episodi e il successo di Baby Yoda

The Mandalorian 2, Pedro Pascal sui nuovi episodi e il successo di Baby Yoda
di

Quando si parla di The Mandalorian è inevitabile che a un certo punto della conversazione spunti fuori l'argomento Baby Yoda ed è esattamente quello che è successo a Pedro Pascal, il protagonista della serie, in una recente intervista concessa a Yahoo Movies.

Nello specifico, l'attore ha parlato del successo straordinario dell'adorabile creatura, spiegando che non è arrivato come una sorpresa, anche se inizialmente nessuno si aspettava che l'apprezzamento potesse arrivare a tali livelli.

"Non posso mentire e dire 'non avevamo idea dello scalpore che avrebbe generato", ha dichiarato Pascal. "Non ne abbiamo mai parlato come se fosse una cosa certa, ma inconsciamente continuavo a ripetermi, dopo averlo visto la prima volta, 'le persone diventeranno pazze di lui'". Pascal ha continuato elogiando il lavoro fatto dal comparto degli effetti speciali e lodato il design di The Child, capace di essere un "incredibile compagno di scena, incredibilmente affascinante".

Il protagonista del primo live-action nell'universo di Star Wars ha fatto anche alcuni cenni alla seconda stagione, pur mantenendosi su toni vaghi: "Si aspettano che non ne parli affatto. Solo così si potrà vivere la seconda stagione nello stesso modo della prima, tra stupore e sorpresa". Pascal, però, si è lasciato sfuggire un "è meravigliosa".

In attesa dei nuovi episodi, è emersa una teoria che collega Ahsoka Tano all'arma di Moff Gideon. Ricordiamo che Ahsoka Tano esordirà nello show proprio nella seconda stagione. Restando nel campo delle teorie, alcuni fan pensano che Baby Yoda sia in realtà Yoda che viaggia nel tempo.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3