Star Wars

The Mandalorian, Adam Pally torna sul "caso" Baby Yoda

The Mandalorian, Adam Pally torna sul 'caso' Baby Yoda
di

I fan del franchise Star Wars attendono già ottobre per vedere la seconda stagione di The Mandalorian, ma inevitabilmente si continua a parlare ancora e sempre di lui: Baby Yoda, gettonatissimo sul web nonostante la chiusura di un suo account Twitter non ufficiale. Nel finale della prima stagione una scena in particolare ha colpito il pubblico.

The Child (il nome "ufficiale" del personaggio di Baby Yoda) è stato colpito con un pugno da due stormtrooper, che sono immediatamente diventati per il pubblico i due più odiati della galassia. Uno dei due era interpretato dall'attore e comico Adam Pally, che qualche tempo fa aveva già raccontato di aver provocato l'ira di Jon Favreau, preoccupatosi dietro le quinte per la violenza del pugno. Pally ha rivelato nuovi dettagli dell'aneddoto in una recente puntata del Late Night con Seth Meyers.

"È stato fantastico, farlo è stato fantastico" ha raccontato. "Avevamo queste hoverbike velocissime e io ho dato un pugno a Baby Yoda. Non lo sottolineerò mai abbastanza, era la scena che lo richiedeva. Non l'ho fatto di testa mia, era nella sceneggiatura. Ma la prima volta che l'ho fatto l'ho colpito un po' troppo forte. Perché, non so, ero come eccitato. E così sono spuntate trenta persone come le talpe di quel gioco, e tutte hanno fatto: Ehi, ehi! Wow, wow, wow!"

Pally si è reso conto della gravità della situazione quando è arrivato il rimprovero di Jon Favreau ("quella cosa è molto costosa, non puoi fare così"), e quando ha notato l'imbarazzo di tutti sul set "perché avevo rischiato di rovinare un franchise da un miliardo di dollari". Ha provato a stemperare la tensione con una battuta, ma non è servito neanche quello.

"Prima di risalire sulla mia hoverbike ho detto: Sappiate tutti che Baby Yoda mi ha detto qualcosa di antisemita. Speravo che avrebbe alleggerito l'atmosfera, ma invece sembrava come quando il meccanico sta lavorando alla tua auto e ti chiedi: allora? Mi fissavano tutti."

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1