The Mandalorian ha un buco nella trama per colpa di Baby Yoda?

The Mandalorian ha un buco nella trama per colpa di Baby Yoda?
di

Ora che Disney+ ha debuttato anche in Italia, The Mandalorian si conferma una serie in grado di conquistare il pubblico, dando un grosso contributo al lancio europeo del servizio streaming. Buona parte del merito, neanche a dirlo, è del tenero Baby Yoda, che ha fatto innamorare i fan di tutto il mondo.

Il piccolo personaggio verde è diventato immediatamente protagonista di meme virali e la linea di prodotti di merchandise a lui dedicati è letteralmente presa d'assalto dai collezionisti.

Eppure, qualcuno ha notato delle incongruenze nella trama di Star Wars: The Mandalorian, che sarebbero causate proprio da The Child (questo il nome con cui Baby Yoda è definito nella serie). Alcune discussioni su Reddit, che in realtà si trascinano da mesi ma che in Italia sono attuali grazie all'arrivo di Disney+, vertono sui problemi derivanti dall'età del personaggio.

Proviamo a fare ordine: in The Mandalorian veniamo a sapere da Mando (pedro Pascal) che The Child ha 50 anni, e ha ancora le sembianze di un neonato. Nella trilogia originale di Star Wars, però, il maestro Yoda, esemplare adulto della specie del pargolo verde, muore all'età di 900 anni ed è molto anziano. Facendo due calcoli, un utente Reddit ha dedotto che, in anni umani, uno Yoda che a 50 anni è neonato all'età di 900 anni dovrebbe dimostrarne invece circa 38.

Non solo: nel film L'Impero colpisce ancora, Yoda afferma di aver addestrato Jedi per 800 anni. Se ne deduce, logicamente, che ha iniziato a farlo all'età di 100 anni. Ma se a 50 anni sembra ancora così piccolo, è ammissibile che abbia potuto iniziare così presto?

Per i fan del franchise di Star Wars non sono problematiche di poco conto. Su Disney+ sono al momento disponibili i primi tre episodi di The Mandalorian, con il quarto in arrivo venerdì 3 aprile.

Quanto è interessante?
2