The Mandalorian, il famoso cameo del finale di stagione non era previsto

The Mandalorian, il famoso cameo del finale di stagione non era previsto
di

La seconda stagione di The Mandalorian è culminata con un evento a sorpresa, che ha scosso i fan. La comparsa improvvisa, in un cameo, di un personaggio iconico del franchise creato da George Lucas. Il creatore della serie, Jon Favreau, ha spiegato che non aveva intenzione inizialmente di creare quel momento clou della stagione.

Il protagonista del cameo, e chi ha visto la seconda stagione lo sa, è Luke Skywalker.
"La storia si è svolta mentre la scrivevo. The Mandalorian eredita molto dalle storie esistenti di Star Wars, e quando scrivo, quel contesto è sempre una considerazione; è diventato chiaro che, all'interno della continuity stabilita, alcune cose probabilmente sarebbero accadute, alcune cose probabilmente sarebbero accadute".

The Mandalorian è ambientata tra gli eventi della trilogia originale e quelli della trilogia sequel. Il pubblico è a conoscenza del destino di Luke negli anni successivi alla serie ma Jon Favreau ha dichiarato di non sentirsi sotto pressione nella creazione degli eventi futuri della narrazione.
"Abbiamo un'enorme quantità di libertà concessa a causa del divario di tempo tra i film. Dave Filoni e io discutiamo costantemente su come ogni scelta di storia è influenzata e potrebbe avere un impatto sul materiale esistente di Star Wars".
Nelle settimane successive alla sua comparsa nell'episodio, Mark Hamill sui social ha espresso la felicità di aver potuto esplorare Luke Skywalker in quel determinato periodo della sua vita e come nemmeno lui si fosse reso conto dell'importanza del significato di quel cameo.

Per immergervi nelle vicende tv di Star Wars, leggete la nostra recensione del finale di The Mandalorian 2 e un approfondimento su tutti i videogiochi di Star Wars citati nella serie.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2