The Mandalorian: Grogu sarà buono o cattivo? Tutte le possibilità future

The Mandalorian: Grogu sarà buono o cattivo? Tutte le possibilità future
di

La seconda stagione di The Mandalorian ha mostrato il meglio che l'universo di Star Wars può ancora regalare. Da tempo, infatti, non si assisteva a un prodotto in grado di convincere anche i fan più esigenti del franchise ora tra le mani di Disney. Oltre a tante certezze, in ogni caso, The Mandalorian 2 ha portato con sé anche numerosi quesiti.

Se abbiamo già visto insieme un'utile guida alla timeline ufficiale di The Mandalorian, oggi vogliamo parlarvi invece di uno dei personaggi più amati e discussi dell'intera serie, ovvero il nostro incredibile Grogu. Per farlo, vogliamo speculare sul futuro che avrà nella saga il Baby Yoda che ha monopolizzato il merchandise di Star Wars negli ultimi anni. Avvisiamo che, se non aveste ancora visto la seconda stagione di The Mandalorian, tratteremo di alcuni spoiler, quindi vi invitiamo a non procedere oltre nella lettura e di tornare in un secondo momento, una volta assistito al secondo ciclo di episodi dello show con Pedro Pascal. Iniziamo.

Le origini di Grogu

Sin dall'inizio della serie, in molti si sono interrogati sulla natura del "Bambino". Non sappiamo molto del suo passato, se non che è cresciuto al Tempio Jedi di Coruscant, ed è stato salvato in circostanze ancora oscure dal terribile Ordine 66. Nel quinto episodio della seconda stagione di The Mandalorian, dal titolo Capitolo 13: La Jedi, Ahsoka Tano (Rosario Dawson) riesce a parlare telepaticamente con Grogu grazie alla Forza e, oltre a rivelarci per la prima volta il suo nome e tutte le (poche) informazioni che abbiamo su quanto successo al Bambino prima della serie incentrata sulle avventure del Mandaloriano, scopriamo anche che Grogu è vulnerabile a tutte le emozioni che siano in grado di corrompere un Jedi, come la rabbia e la paura, sentimenti che hanno portato Anakin Skywalker (che non viene mai menzionato, ma a cui è chiaramente indirizzato il riferimento) verso il Lato Oscuro.

Grogu passerà al Lato Oscuro?

Chiaramente, per il momento la strada di Grogu sembra tracciata: dopo il recupero da parte di Luke Skywalker (Mark Hamill) durante l'ottavo episodio della seconda stagione di The Mandalorian, dal titolo Capitolo 16: Il salvataggio, l'ipotesi più accreditata è che completi l'addestramento Jedi o che comunque rimanga coinvolto nelle terribili azioni fatte da Ben Solo (Adam Driver) ai danni della scuola Jedi e dei suoi allievi. Tuttavia, la storia di Star Wars ci ha più di una volta insegnato che colpi di scena incredibili siano all'ordine del giorno. Sono molte le teorie su internet che vedrebbero Grogu come il perfetto villain per il futuro della saga, anche dopo The Mandalorian, ora che (si spera) Palpatine è stato definitivamente sconfitto nel film Star Wars: Episodio IX - L'ascesa di Skywalker. Sarebbe uno sconvolgimento all'altezza della clamorosa rivelazione durante Star Wars: Episodio V - L'Impero colpisce ancora del fatto che Darth Vader fosse il padre di Luke. Per quanto amiamo molto Grogu, effettivamente sarebbe intrigante pensare al suo personaggio come il prossimo grande cattivo. Staremo a vedere.

Mentre vi lasciamo a un'interessante intervista a Katee Sackhoff che credeva sarebbe stata sostituita da Scarlett Johansson nella parte di Bo-Katan in The Mandalorian, vogliamo sapere la vostra: vi piacerebbe vedere Grogu passare al Lato Oscuro della Forza in The Mandalorian? Fatecelo sapere con un bel commento nello spazio a essi dedicato!

Quanto è interessante?
2