The Mandalorian, Jon Favreau svela come Lucas ha ispirato la segretezza di Baby Yoda

The Mandalorian, Jon Favreau svela come Lucas ha ispirato la segretezza di Baby Yoda
di

Il creatore e showrunner di The Mandalorian, Jon Favreau ha affermato che l'introduzione di The Child, una rivelazione a sorpresa negli ultimi momenti della premiere della serie, è stata influenzata dai finali cliffhanger degli stessi serial classici che hanno ispirato il creatore di Star Wars George Lucas.

In Capitolor 1: The Mandalorian, sceneggiato da Favreau e diretto dallo scrittore-produttore esecutivo Dave Filoni, l'oscuro cliente (Werner Herzog) assume il cacciatore di taglie Din Djarin (Pedro Pascal) per recuperare un premio di alto valore anch'esso preso di mira dal droide assassino IG-11 (Taika Waititi). È solo quando Mandalorian e IG-11 eliminano un composto di mercenari Nikto che scoprono che la loro taglia è un bambino di 50 anni nato dalla stessa specie del potente Yoda.

Mantenere segreta l'identità di The Child fino alla premiere della serie rilasciata su Disney + "è stato difficile", ha detto Favreau con una risata durante un evento virtuale. "Adoro il fatto che la serie è suddivisa in capitoli. Quindi è come un buon libro in cui ogni settimana puoi leggerne un altro capitolo. Penso che l'interazione tra i punti della storia in corso e le svolte sia importante."

Quella rivelazione nel finale dell'episodio è arrivata in modo indiretto da Lucas, che ha attinto da serie di film come Flash Gordon e Buck Rogers.
"George ha tratto ispirazione dai cliffhanger. Questo è ciò con cui è cresciuto", ha detto Favreau. "Un cliffhanger non deve sempre essere un cliffhanger d'azione. Potrebbe essere un cliffhanger del personaggio, un cliffhanger emotivo, ed è questo che crea quella relazione avvincente che io, come membro del pubblico, apprezzo di più."

Ma una sorpresa delle dimensioni di Baby Yoda si basa sulla segretezza e Favreau ammette che "la segretezza è molto difficile da ottenere in un franchise come Star Wars”.
"Perché i fan sono molto coinvolti e curiosi, e grazie a Internet e ai social media, tutti parlano tra loro", ha detto. "E quindi c'è questa relazione interessante in cui vuoi sapere cosa riceverai come regalo di Natale, ma non lo vuoi davvero sapere."

Quel regalo, per così dire, è stato reso migliore dai molti custodi del segreto che hanno lasciato che il pubblico scartasse la sorpresa.
"Molte persone lo sapevano, e nessuno ha detto nulla al riguardo, quindi siamo molto grati per questo", ha detto Favreau. "Ma quando l'episodio è stato presentato in anteprima, e nessuno lo sapeva...ci stavamo mangiando tutti le unghie da un anno. E quando è uscito ha avuto una reazione più sorprendente di quando avremmo mai potuto sperare".

La Disney notoriamente ha perso milioni di dollari nella fase iniziale perché la società ha negato il design del personaggio ai produttori su richiesta di Favreau. Da allora la società ha compensato la risposta ritardata con una quantità infinita di giocattoli, oggetti da collezione, e altri prodotti in vista delle festività natalizie del 2020.

Uno degli oggetti che non possono mancare nella collezione di un appassionato è la replica di Baby Yoda a grandezza naturale proposta da Sideshow Collectibles e il set Lego con Baby Yoda fatto di mattoncini.

Nuovi episodi di Star Wars: The Mandalorian sono in arrivo ogni venerdì su Disney+.

FONTE: Comic Book
Quanto è interessante?
2