The Mandalorian, Lucy Lawless sul suo ingresso nel cast: "L'affetto dei fan mi danneggia"

The Mandalorian, Lucy Lawless sul suo ingresso nel cast: 'L'affetto dei fan mi danneggia'
di

La terza stagione di Star Wars: The Mandalorian non vedrà la luce prima del 2022, e i fan per ingannare l'attesa discutono delle possibili novità nel cast. Dopo la famigerata storia del licenziamento di Gina Carano, come sappiamo, Lucasfilm sembra orientata a eliminare il suo personaggio più che verso un nuovo casting.

I fan, da parte loro, hanno già individuato la sostituta ideale per il ruolo di Cara Dune: si tratta di Lucy Lawless, protagonista della serie Xena - Principessa guerriera.

Il loro affetto, manifestato anche attraverso il web, potrebbe però essersi rivelato controproducente. A parlarne è stata la stessa attrice, in una recente intervista a Metro per presentare il suo nuovo lavoro, My Life is Murder.

"Beh, ad essere onesti stavo già discutendo su qualcosa di affiliato a Star Wars" ha spiegato Lucy Lawless, specificando subito dopo: "No, non è The Mandalorian."

Pur avendo apprezzato il sostegno dei fan, però, l'attrice ha il dubbio che la cosa possa averla sfavorita agli occhi di Lucasfilm. "Potrebbe avermi danneggiato in qualche modo, perché poi assumermi sarebbe sembrato un modo per assecondarli... Sto solo tirando a indovinare, non so nulla, ma in qualche modo può essere così, perché se assecondano questo gruppo di fan, come faranno poi a non assecondare ogni altro gruppo di fan, non so se mi spiego..."

Altri dubbi sul cast della terza stagione di The Mandalorian, intanto, tormentano i fan: non sappiamo, per esempio, se ci sarà ancora Moff Gideon, il villain interpretato da Giancarlo Esposito.

Quanto è interessante?
2