The Mandalorian, Pedro Pascal: "Non è facile recitare con il volto coperto"

The Mandalorian, Pedro Pascal: 'Non è facile recitare con il volto coperto'
di

Per quanto sia eccitante per Pedro Pascal prendere parte ad una serie del calibro di The Mandalorian, dover recitare con il volto praticamente sempre celato da un elmo, tende a limitarlo molto nelle sue prestazioni.

"La sfida più grande nell'interpretare Mando nella seconda stagione è ben chiara. Posso tentare solo di renderlo riconoscibile in modi sottili, sia attraverso l'intonazione vocale si attraverso la postura. Sono molto importanti i grandi movimenti e i piccoli movimenti, per trasmettere drammaticamente una scena e mantenere il personaggio avvincente perché è comunque difficile esprimersi al meglio essendo corazzato dalla punta dei piedi alla sommità della testa", ha spiegato Pascal ad Entertainment Weekly.

Nonostante queste sfide, l'attore ha notato che non solo la sua esperienza nella prima stagione della serie, ma anche la sua carriera nelle esibizioni dal vivo, gli hanno permesso di caratterizzare al meglio questo personaggio: "È una sfida fisica che viene costantemente affrontata in modo creativo. Sarà sempre particolarmente unico in questo senso. Non so se avrei potuto interpretare Mando senza la mia esperienza diretta sul palco. Solo così puoi comprendere al meglio dove posizionarti o ad avere un'intonazione vocale molto, molto specifica".

Intanto Jon Favreau ha rivelato la ricetta dei biscotti ingurigitati da Baby Yoda in un'irriverente scena del Capitolo 10 di The Mandalorian.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2