The Marvelous Mrs. Maisel: la protagonista si esibisce in uno strip club, com'è possibile?

The Marvelous Mrs. Maisel: la protagonista si esibisce in uno strip club, com'è possibile?
di

Non vanno al meglio le cose per The Marvelous Mrs. Maisel, non più così meravigliosa da quando è passata a esibirsi nei più importanti spettacoli comici all'interrato di uno squallido strip club. Dalle stelle alle stalle nei nuovi episodi di questa quarta stagione, che sarà anche la penultima: cos'è successo nel frattempo?

Alla notizia che The Marvelous Mrs Maisel si fermerà alla quinta stagione, il che rende quella attualmente in fase di distribuzione su Prime Video la penultima di tutta la serie, i tanti rimasti affezionati al titolo con protagonista Rachel Brosnahan hanno espresso reazioni dolci-amare. Ma mai quanto vedere la loro ambiziosa protagonista, determinata a sfondare nel campo della stand up comedy del secolo scorso, passare da spettacoli di un certo spessore a esibirsi in un qualunque strip club. Nonostante i vari arresti per atti osceni in luogo pubblico infatti, Midge sembra proiettata verso ben altri orizzonti. E ci si chiede come farà a rialzarsi in tempo per un finale col quale speriamo nell’happy ending. Ora fate attenzione, perché seguono spoiler.

Le cose non vanno al meglio a Midge da quando Shy Baldwin ha deciso di licenziarla dall’atto di apertura del suo spettacolo. Senza soldi, con una famiglia da mantenere e la casa dell’Upper West Side che ha prosciugato tutti i suoi fondi, Midge ha bisogno di un rapido rimpiazzo. E nonostante l’incredulità di amici e affetti, sembra che il The Wolf sia il luogo perfetto dal quale ripartire. E per varie ragioni. Innanzitutto, quello in un night club – nel quale Midge mantiene comunque il suo spettacolo di apertura per le ragazze che si esibiscono e non prende direttamente parte allo show – è uno stipendio sicuro, fisso, grazie al flusso continuo di visitatori.

Inoltre, è rimasta piuttosto diffidente riguardo al modo umiliante in cui è stata trattata nel circuito dei comedy club di New York. In un night club invece, lontano dai suoi hater come l’editorialista di gossip del Daily News Elroy Dunham, è libera di esprimersi con le sue battute senza il timore che poi gli uomini tornino a casa raccontando alle mogli cosa hanno sentito. Infine, quella di Midge è una missione di rinnovamento, una delle sue encomiabili crociate spiccatamente femministe: non si limita a lavorare al The Wolf, ma vuole migliorare le condizioni delle ragazze che ci lavorano, con salari migliori ma anche impedendo al gestore di entrare nello spogliatoio senza preavviso. Un ritratto di donna che ci fa domandare se non ci sia una storia vera dietro a The Marvelous Mrs Maisel. Voi la state vedendo? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
2