The Mentalist 5, Bruno Heller parla del personaggio di Patrick Jane

di

Domani sera sul network CBS andrà in onda la premiere della quinta stagione di The Mentalist, la serie tv crime con un ottimo seguito tra il pubblico americano e non solo. Prima di riportarvi il materiale riguardante l'episodio, cosa che faremo domani, leggiamoci cosa ha detto l'autore del serial Bruno Heller sul protagonista Patrick Jane, interpretato da Simon Baker. In un primo momento lo script di The Mentalist era stato creato per HBO in cui l'autore voleva raccontare qualcosa di nuovo ed inserire la sua esperienza di passaggio dall'Inghilterra agli USA con cinismo e scetticismo. Questo viaggio ha creato l'economia di un mondo sotterraneo, una realtà parallela invisibile per la maggiore delle persone, ed è da qui che è venuta fuori l'idea di creare Patrick Jane.

Parlando del villain della serie, ovvero Red John, il creatore del serial afferma che presentare un personaggio negativo con disordini non era molto interessante agli occhi del pubblico. Doveva essere elusivo, potente e carismatico come lo è effettivamente Red John, dei fattori che lo rendono un buon personaggio negativo perché è un mix tra i cattivi delle favole con doti mitiche e leggendarie, cose che affascinano i telespettatori. Sarà poi molto importante ed interessante seguire l'evoluzione dei personaggi: con il tempo si è creato un legame che comprende affetto e sarà spaventoso seguire il destino riservato ai membri del CBI.

Quanto è interessante?
0