The Morning Show, Julianna Margulies sul ruolo LGBTQ+:"Siamo attori"

The Morning Show, Julianna Margulies sul ruolo LGBTQ+:'Siamo attori'
di

Da tempo a Hollywood si dibatte sulla possibilità o meno che interpreti eterosessuali recitino in ruoli LGBTQ+. Diverse star hanno espresso negli anni la loro opinione e ora ne ha parlato anche l'attrice Julianna Margulies, che nella serie Apple, The Morning Show, interpreta un personaggio coinvolto in una relazione omosessuale.

"Capisco totalmente di non poter interpretare una persona con un colore diverso della pelle, ma sono un'attrice e dovrei incarnare un altro personaggio e qualunque sia la sessualità non m'importa. Mi stai dicendo che in quanto madre non potrei mai interpretare una donna che non ha mai avuto un figlio? O che se non sei mai stata sposata non puoi interpretare una donna sposata? Bisogna stare attenti a dove tracciamo il confine. Siamo attori, dovremmo incarnare un personaggio indipendentemente dalla sua sessualità. Quando si tratta di colore della pelle e genere, è tutta un'altra storia e sono d'accordo al 100% su questo. La mia posizione è questa" ha dichiarato Margulies, presente nella seconda stagione. Su Everyeye trovate le nostre prime impressioni su The Morning Show 2.

In The Morning Show l'attrice interpreta Laura Peterson, una donna omosessuale. Sull'argomento sono intervenuti nel corso degli anni anche altri attori e attrici. Darren Criss affermò di non voler più essere un uomo etero che accetta il ruolo di un uomo gay.
Nel 2020 James Corden fu criticato per aver interpretato un personaggio gay in The Prom mentre Halle Berry si è rifiutata d'interpretare un personaggio transgender. Benedict Cumberbatch invece ha posto un quesito:"Dobbiamo raccontare tutti i nostri dettagli della vita privata e la nostra storia sessuale? Non credo".

Scoprite il nuovo trailer di The Morning Show, con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
2