The O.C., Rachel Bilson si scusa con Tate Donovan: 'Eravamo degli str**zi'

The O.C., Rachel Bilson si scusa con Tate Donovan: 'Eravamo degli str**zi'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si è giovani ci si può macchiare di comportamenti non esattamente esemplari: lo sa bene Rachel Bilson, che ha ammesso di non essersi comportata benissimo (insieme al resto del cast, naturalmente) con il suo collega Tate Donovan durante le riprese di The O.C.

Bilson, che qualche tempo fa si disse interessata ad un revival di The O.C., ha dunque voluto scusarsi con la sua co-star durante un'ospitata di entrambi in un podcast, facendo riferimento soprattutto al periodo in cui l'attore si cimentò come regista di alcuni episodi della popolarissima serie TV.

"Tu eri davvero fantastico, un regista meraviglioso e... Una splendida persona soprattutto, quindi nel caso in cui io abbia fatto parte del gruppo degli str**zi voglio chiederti scusa. Tu continuasti a dirigerci in The O.C., ma so bene che molti di noi ragazzini fossimo degli str**zi. Eravamo inconsapevoli, giovani, infantili, ignoranti... Semplicemente idioti, capisci cosa intendo? Sai, a quell'età ti fai influenzare parecchio dal gruppo" ha spiegato Bilson.

Donovan, dal canto suo, ha rassicurato la collega confermandole di ricordarla come una persona e un'attrice adorabile. Verità o parole di circostanza? Chi può dirlo! Questioni personali a parte, comunque, nei giorni scorsi Mischa Barton ha raccontato la sua verità sull'uscita di scena di Melissa Cooper.

FONTE: digitalspy
Quanto è interessante?
1