The Office, il produttore sul possibile reboot: "Non penso che i fan lo vogliano davvero"

The Office, il produttore sul possibile reboot: 'Non penso che i fan lo vogliano davvero'
di

Di un potenziale reboot di The Office si parla ormai da anni, poiché stiamo pur sempre parlando di una delle serie più celebri della NBC il cui concept di base è facilmente replicabile data la sua semplicità, ma questa ipotesi è stata più volte accantonata e anche il creatore Greg Daniels non pensa accadrà.

Nel corso di un'intervista concessa a ComicBook.com, nella quale ha anche rivelato di come avesse trovato inizialmente molto noiosa la versione di Ricky Gervais, prima di produrre il remake americano, Greg Daniels le conversazioni in merito alla possibilità di un reboot di The Office devono ancora cominciare. Tempo fa, Bonnie Hammer aveva affermato che il reboot di The Office sarebbe stata una priorità del servizio streaming di cui era a capo, Peacock, ma adesso che non è più al comando dell'azienda, Daniels non ha ancora parlato con i nuovi vertici, di cui non conosce i piani.

"Non ho ancora parlato con nessuno alla Peacock. Penso che tutta questa situzione si sia generata quando hanno trasmesso Will & Grace. Sono stati loro a realizzare il revival di quello show. Ma io non credo saremmo in grado di rimettere insieme tutto il nostro cast, perché molti di loro sono concentrati su cose diverse e non so nemmeno se abbiamo il bisogno di rifarlo, perché penso abbiamo già avuto il nostro finale".

Daniels ha raccontato quindi che lo show è terminato proprio come gli sceneggiatori avevano sempre voluto che finisse, e l'ipotesi di un revival è davvero un grande "se". "Sapevamo nel corso dell'ultima stagione che sarebbe stata la fine, ci sarebbe stata una conclusione e così abbiamo scritto dei finali precisi. Non lo so, a volte sembra che le persone vogliano qualcosa, ma non so se i fan vogliano davvero un reboot, o intendano dire solamente che gli è piaciuto l'originale. E' difficile dirlo".

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1