The Office: una scena controversa è stata tagliata dai servizi di streaming

di

Se c'è una cosa che ci hanno insegnato tanti anni di sit-com, questa è la presenza di episodi tematici, come quelli di Halloween. In vista della notte più paurosa dell'anno, qualche spettatore potrebbe decidere di rivedere qualcuno di questi episodi e, se fan di The office, potrebbe notare che ne manca una parte.

Nello specifico ci riferiamo a Koi Pond, ottavo episodio della sesta stagione della sit-com targata NBC.
Come segnalato da Comicbook.com, su Netflix (che ne ha i diritti in Usa fino al 2020) manca il cold opening e lo stesso vale per il territorio italiano, se si va a vedere su Amazon Prime Video.

Il motivo dell'assenza di questa scena è dovuto al fatto che fosse controversa e che aveva suscitato diverse polemiche all'epoca della messa in onda (parliamo del 2009). Curiosamente, seppur non presente sui servizi di streaming, la scena è disponibile su Youtube e, se siete curiosi, potete vederla in cima all'articolo e capire meglio perché è stato deciso di eliminarla.

Halloween è vicino e la Dunder Mifflin viene trasformata in una casa stregata. Viene anche organizzato un tour per alcuni ragazzi ma alla fine ad accoglierli c'è Michael Scott (Steve Carrell) che finge di suicidarsi impiccandosi, causando il disgusto dei presenti. Dopo le reazioni ricevute, il cold opening è stato rimosso e ancora oggi la situazione non è cambiata, anche se potrebbe essere reinserito su Peacock, il servizio streaming della NBC che verrà lanciato nel 2020.
Nei mesi scorsi si è anche parlato di un possibile reboot di The Office, ma il creatore Greg Daniels teme la delusione dei fan.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1