The Politician, Netflix distribuirà la nuova serie TV di Ryan Murphy

di

Dopo una serie di lunghe trattative, Netflix ha finalmente acquistato i diritti per trasmettere The Politician, il nuovo progetto televisivo di Ryan Murphy.

Stando a quanto riportato da Deadline, si è trattato dell'accordo più ingente dell'anno dal punto di vista economico ed è arrivato dopo un'ardua battaglia con Amazon e Hulu, entrambe fortemente interessate allo show di Murphy. Alla fine a spuntarla è stata Netflix e dunque la celebre piattaforma di streaming potrà vantare nel suo pacchetto ben due serie del noto sceneggiatore statunitense, ovvero Ratched e quest'ultima.

Ad aiutare Ryan Murphy ci saranno Brad Falchuk, assieme al quale ha lavorato in American Horror Story, Pose e 9-1-1, e Ian Brennan, la cui collaborazione risale ai tempi di Glee.

I dettagli sulla serie sono ancora tenuti segreti, ma una fonte avrebbe rivelato che si tratterà di una commedia incentrata su tematiche sociali, con puntate da un'ora ciascuna. Il giovane Ben Platt (Pitch Perfect 2, Billy Lynn) vestirà i panni di un facoltoso politico di Santa Barbara ed ogni episodio ruoterà attorno a una diversa campagna politica a cui il suo personaggio prenderà parte.

Sempre stando a quanto riportato da Deadline, Netflix avrebbe intenzione di far salire a bordo del progetto due personalità ben note del mondo dello spettacolo, ovvero Barbara Streisand e Gwyneth Paltrow. Qualora l'accordo dovesse andare in porto, le due star diventerebbero produttrici dello show assieme a Ben Platt, e Barbara Streisand potrebbe anche dirigere alcuni episodi.

Le riprese della prima stagione di The Politician partiranno quest'estate. Vi terremo aggiornati in caso di sviluppi futuri.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1