The Punisher, addio a Matteo De Cosmo: l'artista aveva contratto il CoronaVirus

The Punisher, addio a Matteo De Cosmo: l'artista aveva contratto il CoronaVirus
di

Il mondo del cinema e delle serie TV si stringe nel ricordo di Matteo De Cosmo, art director di The Punisher e nome noto del piccolo schermo. L'artista ci ha lasciato il 21 aprile all'età di 52 anni, stroncato dal CoronaVirus, ma la notizia della sua scomparsa è trapelata solo nelle ultime ore.

De Cosmo è stato per tanto tempo un importante membro degli ABC Studios, con cui ha collaborato anche ad altre serie note come Luke Cage ed Emergence.

Aveva iniziato la sua carriera come tecnico del set, per poi progredire come assistente direttore artistico e costumista, collaborando con film quali Circus Lives, Arresting Gena, Louis & Frank e Spring Forward.

Negli anni ha continuato a dedicarsi al mondo del cinema, ma ha indirizzato la sua carriera soprattutto alle produzioni televisive: tra le serie più importanti ricordiamo Chappelle’s Show, Are We There Yet?, Alpha House, Madam Secretary, The Affair e Wu Tang: An American Saga, oltre ovviamente ai progetti targati ABC.

Il suo ultimissimo lavoro risale allo scorso marzo, quando la produzione dell'episodio pilota di Harlem's Kitchen è stata sospesa proprio a causa del virus che lo ha portato via, sottraendolo all'effetto della moglie Aris e del figlio Marcello.

A ricordarlo con affetto proprio lo sceneggiatore della serie Zahir McGhee:

"Fare televisione è una sfida. Ma ci sono persone che ti danno ogni giorno la certezza che tutto è possibile con il loro talento, passione e sorriso. Matteo era una di quelle persone."

Anche gli ABC Studios hanno rilasciato una dichiarazione sulla morte di De Cosmo:

"Era un vero talento, incredibilmente creativo e amato da tutti quelli con cui ha lavorato. Ci mancherà profondamente e i nostri cuori vanno alla sua famiglia e ai suoi amici."

FONTE: variety
Quanto è interessante?
3