The Punisher, Jon Bernthal: 'Ecco cosa fa la differenza in una scena di combattimento'

The Punisher, Jon Bernthal: 'Ecco cosa fa la differenza in una scena di combattimento'
di

Nel corso di The Punisher abbiamo visto Jon Bernthal dare tutto sé stesso nelle frequenti scene di combattimento che coinvolgevano il protagonista dello show Marvel: secondo l'attore, però, a fare la differenza in situazioni del genere è non solo la qualità degli stunt, ma anche la scrittura del personaggio.

Bernthal ha recentemente parlato del possibile ritorno di The Punisher nell'MCU, ma nel corso della sua ultima ospitata su Hot Ones ha voluto affrontare un discorso più ampio relativo alle scene d'azione: "Voglio sentirmi davvero dentro al personaggio. Non voglio ridurre tutto a una sola nota. Voglio capire se c'è paura. È qualcosa che amo, quando i personaggi hanno la sensazione che la mano migliore sia capitata a un altro, la disperazione" sono state le sue parole.

Bernthal ha poi proseguito: "Penso che alla fine ciò che tutti si aspettano da quelle scene sia che tu le ritenga credibili. È la fisicità, il prendere e l'assestare i colpi. Oppure, nel caso in cui interpreti qualcuno che non abbia quel genere di skill, devi giocartela sull'emotività. In qualche modo devi mettere insieme tutte queste cose".

Vi piacerebbe rivedere Jon Bernthal nei panni di Frank Castle? Fatecelo sapere nei commenti! Qualche tempo fa, intanto, sempre Bernthal si espresse duramente sui fatti di Capitol Hill.

FONTE: cbr
Quanto è interessante?
3