Marvel

The Punisher: Jon Bernthal sente ancora vicino Frank Castle

The Punisher: Jon Bernthal sente ancora vicino Frank Castle
di

Continuano i commenti di Jon Bernthal su The Punisher: l'attore, che ha interpretato Frank Castle per due stagioni, ha ammesso di sentirsi ancora molto legato alla figura del personaggio apparso per la prima volta nei fumetti Marvel nel 1974.

Secondo quanto dichiarato ai microfoni di Entertainment Weekly, Bernthal è ancora emozionato per la possibilità che ha avuto di essere il volto di Frank Castle: "Frank Castle è ancora al 100% nelle mie ossa e nel mio cuore. Nel corso degli anni il personaggio ha legato molto con i poliziotti, i militari e gli appassionati dei fumetti, e sono molto contento e grato di poter far parte di questo fenomeno. Ho accolto con entusiasmo Frank Castle e il suo viaggio e tutto il resto. Avrà per sempre un posto nel mo cuore e sarà sempre pronto a difenderlo e a difendere quel progetto televisivo".

In effetti, come potete leggere nella nostra recensione della seconda stagione di The Punisher, l'interpretazione dell'attore statunitense è sempre stata vista come un punto a favore della serie, cancellata improvvisamente da Netflix dopo appena due stagioni, insieme agli altri show legati al progetto dei Defenders, quali Luke Cage, Daredevil, Jessica Jones ed Iron Fist. Per adesso sembra che non ci siano ancora piani per riportare Frank Castle sui piccoli schermi, anche se Jon Bernthal si è dichiarato subito disponibile per riprendere il ruolo de Il Punitore.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
2