Netflix

The Rain: Netflix rinnova la serie danese per una terza e ultima stagione

The Rain: Netflix rinnova la serie danese per una terza e ultima stagione
di

Secondo quanto riportato su Deadline, Netflix avrebbe rinnovato The Rain per una terza e ultima stagione, in seguito alla calorosa accoglienza riservata allo show di produzione danese con la seconda stagione, arrivata un mese fa.

La seconda stagione di The Rain è stata diffusa sulla piattaforma lo scorso 17 maggio (anche in Italia) ed è stato confermato che la terza stagione sarà anche l'ultima per lo show. La notizia è stata diffusa attraverso un tweet che potete visualizzare in calce e che riporta la tagline: "You Can't Survive Alone".

Creata da Jannik Tai Mosholt (Borgen, Rita, Follow the Money), Esben Toft Jacobsen (Il grande orso, Beyond Beyond) e Christian Potalivo (Dicte, The New Tenants, Long Story Short), The Rain è la prima serie Netflix prodotta in Danimarca e racconta di un gruppo di giovani sopravvissuti a una catastrofe apocalittica: dopo sei anni da quando un virus brutale portato dalla pioggia ha sterminato quasi completamente l’intera popolazione scandinava, due gemelli danesi abbandonano la sicurezza del loro bunker per andare alla ricerca di tutti i resti della civiltà scomparsa. Ben presto si uniscono a un gruppo di giovani sopravvissuti per intraprendere un viaggio pieno di pericoli attraverso la Scandinavia ormai desolata, alla ricerca di qualsiasi segno di vita.

Tra i membri del cast Alba August (Reliance, Jordskott e Unga Astrid), Mikkel Boe Følsgaard (Royal Affair, Il Testamento), Lucas Lynggaard Tønnesen (Tidsrejen, Department Q: The Keeper of Lost Causes), Lars Simonsen (The Bridge, Brotherhood), Iben Hjejle (Dicte, Alta fedeltà), Angela Bundalovic (Dark Horse, Blood Sisters), Sonny Lindberg (Il Testamento, Anti), Jessica Dinnage (The Guilty – Il Colpevole, The Man), Lukas Løkken (One-Two-Three Now!) e Johannes Kuhnke (Force Majeure).

Su queste pagine potete recuperare la recensione dell'ultima stagione dello show, così come la recensione della prima.

Quanto è interessante?
1