Netflix

The Sandman, ecco chi saranno i primi villain della serie Nefflix tratta da Neil Gaiman

The Sandman, ecco chi saranno i primi villain della serie Nefflix tratta da Neil Gaiman
di

Facendo un confronto tra il fumetto di Neil Gaiman e la serie Netflix, oltre a individuare analogie e differenze, i fan di The Sandman possono facilmente immaginare chi saranno i primi villain ad apparire sullo schermo. Nel trailer presentato al TUDUM si riconosce infatti Roderick Burgess, un occultista dell'inizio del XX secolo.

Burgess, come sapranno i lettori del fumetto di The Sandman, è il fondatore dell'Ordine degli Antichi Misteri, una società segreta che per la verità nel corso della storia fa solo sporadiche apparizioni, ma la cui presenza aleggia costantemente sulla serie.

Durante la prima guerra mondiale, l'Ordine degli Antichi Misteri esegue un rituale magico per evocare e imprigionare Morte, uno dei sette Eterni, sperando di porre fine al massacro della guerra; al suo posto, però, viene catturato il fratello minore, Sogno, il protagonista di The Sandman.

Nei decenni successivi l'Ordine sopravvive tra alterne vicende, e alla morte di Roderick Burgess il comando passa a suo figlio, Alex Burgess. In questo periodo, Sogno sfugge alla sua prigionia, condannando Alex a trascorrere il resto della sua vita tormentato da costanti incubi.

Al di là dell'episodio pilota, sembra improbabile che nel resto della serie Netflix continui ad essere presente l'Ordine degli Antichi Misteri. In attesa dello show, ecco quali sono le cose che The Sandman non potrà sbagliare.

FONTE: cbr
Quanto è interessante?
2