Netflix

The Sandman e Lock & Key in Top 10 Netflix: sapevate del crossover?

The Sandman e Lock & Key in Top 10 Netflix: sapevate del crossover?
di

Entrambe serie tratte da fumetti, entrambe serie dark fantasy, entrambe ora nella Top 10 Serial di Netflix. The Sandman prima e Lock & Key poi stanno facendo ottimi numeri e punteggi di pubblico e critica. Ma molti potrebbero non avere idea dell'evento crossover creato fra le due, anche se non su piccolo schermo.

Appena sbarcata su Netflix, la serie tratta dai fumetti di Neil Gaiman e da lui direttamente supervisionata passo per passo, sta ottenendo un successo capace di mettere a tacere, all’istante, qualunque preoccupazione in merito ai rischi di un adattamento del genere. Questo successo ha dato il libera tutti ai vari membri di cast e troupe nel proporre le rispettive wishlist: l’attore Boyd Holbrook si candida già come prossimo Joker e villain di 007 - in attesa del misterioso ruolo in Indiana Jones 5 - mentre lo stesso Gaiman sta spingendo per uno spinoff su Johanna Constantine di The Sandman. Ma per quanto riguarda il panorama Netflix, The Sandman non è l’unica serie attualmente in Top 10.

L’altra è Lock & Key, che solo l’hanno scorso si è intersecata con The Sandman con un evento crossover nei fumetti. Sebbene il secondo si sia concluso nel 1996 e la saga originale di Locke & Key sia andata avanti dal 2008 al 2013, le storie hanno continuato a essere raccontate nei rispettivi canoni. Nel frattempo, IDW Publishing ha pubblicato una serie di prequel di Locke & Key noti collettivamente come The Golden Age. L'ultimo di quei prequel, Hell & Gone, ambientato generazioni prima degli eventi della serie principale di Locke & Key, era un crossover interaziendale che si collegava alle mitologie di The Sandman. Si concentrava su Chamberlin Locke e sui suoi figli durante il loro periodo come residenti di Keyhouse Manor.

Nel 1927, Chamberlin sta invecchiando e non ha ancora superato la morte di suo figlio John. Il ragazzo si era suicidato 12 anni prima e Chamberlin ha continuato a tormentarsi per evocare un'eco dell'anima di John dall'Inferno, dove viene torturato. Mary Locke, la sorella di John, decide di dare una svolta alla situazione e si propone di salvare John dall'inferno. Si reca dunque dall’occultista Roderick Burgess, che nella serie di Gaiman ha fatto prigioniero Morfeo. Il crossover si rende dunque possibile, narrativamente, perché Mary è intenzionata a chiedere consiglio al Dio dei Sogni per liberare John. Alla fine riuscirà ad avere l’incontro tramite uno scambio con Burgess. Sapevate di questo crossover, se siete fra i lettori del fumetto? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
2