The Sandman, Neil Gaiman sul casting della Morte: 'chi ha dei dubbi cambierà idea'

The Sandman, Neil Gaiman sul casting della Morte: 'chi ha dei dubbi cambierà idea'
di

Il creatore di The Sandman Neil Gaiman è convinto che la performance di Kirby Howell-Baptiste nei panni della Morte sarà sufficiente a far cambiare idea a chiunque abbia dei dubbi.

Parlando con la rivista Total Film, Gaiman ha parlato delle discussioni nate online dopo il casting di Kirby Howell-Baptiste per il ruolo della Morte nel prossimo adattamento Netflix del suo iconico fumetto, al quale abbiamo potuto dare un'occhiata nel trailer di The Sandman. Gaiman ha rivelato: "La cosa che mi ha reso più scontroso è stato quando le persone su Twitter dicevano, 'Questa non è la Morte bianca e gotica che ho avuto nella mia testa per tutti questi anni, perché ci stai tradendo?".

"Ho guardato 1.000 audizioni per il ruolo della Morte. Centinaia di attori che abbiamo visto avevano la pelle bianca", ha continuato Gaiman. "I fumetti stabiliscono che l'aspetto dei personaggi è quello che noi gli vogliamo dare. Ad ogni modo, Kirby è fantastica. E penso che le persone che si sono lamentate non si lamenteranno più una volta che la vedranno recitare".

Lo show seguirà le avventure dell'Uomo della Sabbia interpretato da Tom Sturridge, chiamato ad attraversare universi e linee temporali per ristabilire gli equilibri sconvolti dalla sua prigionia durata un secolo, incontrando vecchi amici e nemici allo scopo di riportare sotto il suo controllo i sogni e gli incubi a cui il nostro era un tempo capace di dare forma a suo piacimento.

Per concludere, vi lasciamo con le parole di Neil Gaiman sulle sue paure per The Sandman.

FONTE: cbr
Quanto è interessante?
2