The Stand, Alexander Skarsgard: 'Ecco com'è lavorare ancora con Nat Wolff'

The Stand, Alexander Skarsgard: 'Ecco com'è lavorare ancora con Nat Wolff'
di

Quello tra Alexander Skarsgard e Nat Wolff sembra uno di quei sodalizi artistici destinati a durare: i due attori hanno già lavorato insieme per The Kill Team e adesso si trovano ad essere nuovamente colleghi per The Stand, serie TV tratta dal romanzo di Stephen King.

Intervistato da Collider su vari argomenti, tra cui ovviamente l'esperienza con quest'ultima produzione, Skarsgard ha quindi parlato del rapporto con il suo amico e collega, definendo ottimo il rapporto che si creò con lui già ai tempi in cui erano entrambi impegnati con il film di Dan Krauss.

"Abbiamo passato davvero dei bei momenti per The Kill Team. Ovviamente è stato un lavoro duro, psicologicamente prosciugante, ma fuori dal set io e Nat abbiamo costruito un rapporto davvero bello. Abbiamo girato a Madrid, in Spagna, che è una città fantastica. Abbiamo stretto davvero molto, io, Nat, Adam e gli altri attori. Così, quando c'è stata l'opportunità di tornare a lavorare con Nat per The Stand, ne sono stato entusiasta. In The Stand è un tipo di relazione simile ma con alcune differenze. [I personaggi] Lavorano insieme, Lloyd, che è il personaggio di Nat, è il braccio destro del mio Randall Flagg" ha spiegato Skarsgard.

Nat Wolff non è l'ultimo attore ad essere entrato a far parte del cast di The Stand: recentemente, infatti, sono stati annunciati anche gli ingaggi di Heather Graham e di Greg Kinnear.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1