The Undertaker confessa:"Fosse per me avrei proseguito la Streak"

The Undertaker confessa:'Fosse per me avrei proseguito la Streak'
di

A WrestleMania 30, nel 2014, si concluse la Streak di The Undertaker, sconfitto da Brock Lesnar. Fan e lottatori da quel momento hanno discusso varie volte sulla scelta, giusta o sbagliata, d'interrompere la serie senza sconfitte di Taker, e lui stesso ha discusso varie volte la questione nel corso di diverse interviste.

Durante un'intervista con Pardon My Take, The Undertaker ha ammesso che se fosse stato per lui la Streak sarebbe proseguita:"Egoisticamente, mi sarebbe piaciuto arrivare al 25 o 26-0, ma gli affari sono affari, a volte sei su e altre volte invece sei giù. Dopo il match onestamente non ero preoccupato per aver perso, ma perchè non ricordavo nulla, non ricordavo neanche come fosse successo. Per un po' di tempo la testa mi ha fatto male, e non ricordavo nulla. Comunque tutto sommato penso che Vince McMahon e io abbiamo preso la decisione giusta, ma soprattutto abbiamo scelto l'avversario giusto per farla interrompere" ha dichiarato The Deadman.

Lo scontro con Brock Lesnar, nei piani di The Undertaker, sarebbe dovuto avvenire tempo prima:"Pensavo ci fosse stata una sorta di discussione tra lui e Vince. A quel tempo Brock era così entusiasmante nel mondo dell'MMA, quindi ovviamente... ero nel mood 'Sai una cosa? Perché non provarci'. Poi in sostanza ero io a dire 'Va bene, hai lasciato il nostro mondo, sto per entrare nel tuo mondo e ti chiamerò'. Questa è stata ovviamente una tempesta mediatica tremenda".
Purtroppo nelle ultime ore è stata diffusa la notizia della morte di Shad Gaspard, scomparso nelle acque dell'oceano dopo un bagno con il figlio e alcuni amici.
Le ricerche di Shad Gaspard erano state sospese poco prima che venisse poi rinvenuto il corpo senza vita del wrestler.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1