The Vampire Diaries: Ian Somerhalder tornerà in Legacies?

The Vampire Diaries: Ian Somerhalder tornerà in Legacies?
di

Da giovedì 9 aprile La 5 è tornata a trasmettere gli episodi di The Vampire Diaries. Le otto stagioni della serie sono state molto amate dal pubblico, e l'occasione fornisce lo spunto, oltre che per rivedere lo show, per parlare della carriera dei protagonisti negli ultimi anni. Ian Somerhalder, per esempio, è stato tra i protagonisti di V-Wars.

La serie ha permesso all'attore di continuare con il vampirismo, ma non è stata fortunata come The Vampire Diaries. Tanto che Netflix l'ha cancellata dopo una sola stagione.

Quale sarà a questo punto il futuro professionale di Ian Somerhalder? L'interprete di Damon Salvatore non ha mai nascosto di essere rimasto legato a Julie Plec, creatrice, produttrice e sceneggiatrice di The Vampire Diaries, e di gradire l'idea di tornare a lavorare con lei. "Mi piacerebbe molto parlare con Jules" aveva dichiarato qualche mese fa in un'intervista a ET Online. "Mi piacerebbe per esempio dirigere uno degli episodi di Legacies, perché so che Paul Wesley l'ha fatto e mi ha detto: Fratello, è assolutamente fantastico. Abbiamo trascorso otto anni nello show, e continuiamo a parlarne anche adesso che lavoriamo ad altre cose. È una parte fondamentale della nostra vita."

Lo spin-off Legacies, intanto, è giunto alla terza stagione, ed è suggestivo ipotizzare che Ian Somerhalder possa prendervi parte anche davanti alla macchina da presa, fosse anche solo per un'apparizione. Chissà che non sarà proprio questa la prossima tappa del suo percorso professionale - magari, perché no, di nuovo in compagnia di Nina Dobrev.

FONTE: ET online
Quanto è interessante?
1