The Walking Dead 10, Norman Reedus commenta lo scontro con Alpha

The Walking Dead 10, Norman Reedus commenta lo scontro con Alpha
di

L'episodio 10x10 di The Walking Dead, intitolato Stalker, ha portato in scena uno combattimento violento tra Daryl (Norman Reedus) e Alpha (Samantha Morton). Si tratta di una sequenza in cui entrambi i personaggi si sono spinti al limite e Reedus ha parlato della difficoltà avute nel girare la scena.

"La lotta stessa è stata dura perché Samantha aveva alcuni infortuni e quindi non poteva fare certe cose", ha spiegato Reedus durante un'intervista concessa a Entertainment Weekly. "Per questo è stato molto difficile. Anche io avevo un infortunio, così è stato un episodio molto duro fisicamente, per me, per lei, per tutti".

Oltre ai vari acciacchi fisici, i due attori hanno dovuto trovare un modo per capire come si sarebbe svolto lo scontro: "entrambi si muovono e colpiscono in modi molto diversi. Lei ha un diverso stile di combattimento rispetto al mio e il suo è subdolo", ha raccontato l'attore. "Usa i walkers a suo vantaggio, quindi può circondarmi con loro mentre sto combattendo, poi riesce a farmi dei tagli, a farmi sanguinare come un animale e poi segue le mie tracce. Ho pensato che fosse un modo interessante per svolgere un combattimento, è come avere un gatto che gioca con il topo".

Reedus ha poi raccontato com'è stato girare la scena: "è stato molto scivoloso. Una cosa è quando hai uno zombie che cerca di attaccarti. Un'altra è quando sei coperto dal sangue e stai cercando di rispondere all'attacco e intanto scivoli ovunque. È stato folle. E poi c'è tutta la parte emotiva e psicologica, ti manca il respiro e cerchi di ascoltare il dialogo e rispondere mentre stai precipitando nell'oscurità".

In attesa del prossimo episodio (Morning Star) che in Italia verrà trasmesso il 9 marzo, l'emittente americana AMC ha pubblicato una clip in cui Negan affronta un insolito combattimento.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1