The Walking Dead 10: Thora Birch spiega la decisione brutale di Gamma

The Walking Dead 10: Thora Birch spiega la decisione brutale di Gamma
di

Nel secondo episodio della decima stagione di The Walking Dead, Gamma si è resa protagonista di una decisione brutale, le cui motivazioni sono state discusse da Thora Birch.

L'attrice ha parlato della razionalità del suo personaggio, capace di sacrificare la sorella pur di guadagnare posizioni tra i Sussurratori e ottenere così il nome di Gamma.
Si tratta, infatti, di una scelta difficilmente condivisibile e Birch spiega che "in quel momento è una decisione improvvisa".

Intervistata da Entertainment Weekly, l'attrice ha raccontato: "credo che a quel punto del suo percorso ha vissuto abbastanza con Alpha e il suo branco. Così, quando ti trovi in una situazione in cui o agisci o muori, cosa fai? Proteggi il pilota. Non pensi ad altri interessi personali".
Gli attimi in cui si svolge la scena, sono concitati e caotici: "tutto succede così in fretta. Gamma non sta riflettendo. Sta proteggendo il presidente, come se fosse un agente dei servizi segreti".
In una situazione del genere, l'istinto prende la meglio e secondo Birch c'è un mix di "spirito di sopravvivenza e paura". Gamma, infatti è servile nei confronti di Alpha (Samantha Morton), ma secondo l'attrice ciò è dovuto anche dal suo esserne intimorita. "Gamma sa bene cosa succede se non vai d'accordo con Alpha e penso che sia qualcosa che lei non vorrebbe mai affrontare".

Nei giorni scorsi, Thora Birch aveva parlato della sfida rappresentata dall'entrare a far parte della serie targata AMC.
Per saperne di più, vi invitiamo a leggere la nostra recensione del secondo episodio di The Walking Dead.

Quanto è interessante?
2