The Walking Dead 11, cosa significa il sogno di Aaron nel nuovo episodio?

The Walking Dead 11, cosa significa il sogno di Aaron nel nuovo episodio?
di

Il nuovo episodio della stagione 11 di The Walking Dead ha mostrato al pubblico una discussa scena con Maggie e Negan, ma si è aperto con un inquietante sogno che ha avuto per protagonista Aaron (Ross Marquand). La showrunner Angela Kang ha spiegato a The Walking Dead: Episode Insider il significato di quella scena.

Nell'episodio 5 della stagione finale di The Walking Dead, intitolato Out of the Ashes, Aaron (Ross Marquand) sogna di essere in fuga con la piccola Gracie (Anabelle Holloway). I due incontrano un Camminatore, poi uno dei Lupi, con una W incisa sulla fronte, uno dei Salvatori, che fischietta il motivetto dell'esercito di Negan (Jeffrey Dean Morgan), e infine un Sussurratore, con la sua maschera di pelle, che brandisce un coltello.

A questo punto del sogno, Gracie svanisce, mentre Aaron viene pugnalato a morte, per poi risvegliarsi grazie all'urlo di Mays (Robert Patrick), il pazzo che ha costretto Aaron e Padre Gabriel (Seth Gilliam) a una partita alla roulette russa nell'episodio One More della decima stagione di The Walking Dead.

Per altri approfondimenti sull'ultimo episodio, rimandiamo alla nostra recensione di The Walking Dead 11x05. "Questo episodio inizia con questo sogno, e tutti quei nemici passati sono solo una diversa rappresentazione dei diversi traumi che la nostra gente ha attraversato" ha spiegato Angela Kang. "E sono tutto ciò che gli passa per la mente mentre pensa a come creare un futuro migliore per sua figlia, Gracie. Penso che questo ci dica davvero molto sulla sua mentalità, perché pensa: chi sono tutte queste persone che abbiamo dovuto affrontare? E sarà questo ciò che alla fine ci distruggerà? Penso che Aaron sia davvero determinato a fare in modo che ciò non accada."

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1