The Walking Dead 3: l'errore temporale che nessuno ha notato

The Walking Dead 3: l'errore temporale che nessuno ha notato
di

Adesso che tantissimi fan in tutto il mondo hanno, loro malgrado, tempo libero per rivedere le proprie serie preferite, molti sono quelli che hanno puntato proprio su The Walking Dead, vero cult seriale degli ultimi anni. Eppure, secondo alcuni ci sarebbe un evidente errore nella terza stagione che nessuno ha mai notato prima.

Trasmessa tra il 2012 e il 2013, per un totale di 16 episodi, The Walking Dead 3 è ricordata con grande affetto da tutto il pubblico della serie post-apocalittica anche e soprattutto per il personaggio del Governatore, che interpretato da David Morrissey è tra i migliori villain della serie AMC.

Secondo gli utenti di Movie Mistakes, però, ci sarebbe una piccola imprecisione nello sviluppo temporale delle stagione e visibile nella 3x14 intitolata Prey, in cui il Governatore ha una conversazione con Andrea a Woodbury.

Analizzando il paesaggio circostante è possibile intravvedere i tipici elementi di una location autunnale, mentre stando al contesto della conversazione la stagione dovrebbe essere già passata da tempo:

"Per le strade di Woodbury, mentre Andrea e il Governatore stanno parlando, si vedono persone indossare giubbotti e alberi ricoperti di foglie gialle, rosse e verdi, elementi che suggeriscono un paesaggio autunnale. Eppure, fin dai primi episodi della stagione è precisato che i personaggi hanno appena attraversato un rigido inverno: dovrebbero essere in primavera o al massimo in estate."

L'imprecisione temporale, se così si può definire, è probabilmente dovuta al fatto che non sempre le settimane delle riprese e il contesto narrativo coincidono. Di solito per rendere le scene verosimili si utilizzano costumi e oggetti di scena appositi, spesso a discapito degli attori che devono indossare abbigliamento estivo in pieno inverno e viceversa, ma sembra che quella volta la produzione abbia sorvolato su questo aspetto. Chissà se per distrazione o se per problemi di budget.

Attualmente la produzione AMC è in attesa di riprendere i lavori per l'undicesima stagione e, nonostante gli alti e bassi, è una serie che continua a fidelizzare i suoi fan: The Walking Dead 10 è infatti tra i programmi più visti in TV e, se non volete perdere le ultime curiosità dal set, scoprite perché il finale di The Walking Dead 10 e di Game of Thrones sono simili.

Quanto è interessante?
3