The Walking Dead, i 5 personaggi più sprecati in assoluto

The Walking Dead, i 5 personaggi più sprecati in assoluto
di

Se c'è una serie che ha basato tutto o quasi sull'introspezione e la caratterizzazione dei suoi numerosissimi personaggi, quella è The Walking Dead. Il costante ricambio di cast ci ha fatto rimpiangere la prematura dipartita di alcuni, ma ancor di più il mantenimento di altri, che sembra essere durato troppo a lungo.

Giusto un paio di giorni fa vi abbiamo spiegato le ragioni dietro i bassi stipendi al cast di The Walking Dead, uno dei più "miseri" della televisione recente. Per alcuni attori e per il lavoro fatto con i loro personaggi, il primato è immeritato. Ma per molti altri invece, il cachet si sarebbe dovuto abbassare ancora, non fosse più per responsabilità degli sceneggiatori e del poco spazio di manovra e intrecci lasciato a questi personaggi. Non abbiamo inserito nomi come Lori, odiatissimi dal pubblico ma obiettivamente fondamentali nello svolgimento iniziale degli eventi. Attualmente, quelli in lista sono tutti morti su schermo, ma molti altri si preparano a un futuro incerto nel finale di serie di The Walking Dead.

Beth: La figlia minore del compianto Herschel, sorella di Maggie, ha coperto quasi quattro stagioni di serie, ma non ha mai avuto un reale exploit di sceneggiatura. Personaggio fondamentalmente passivo, in balìa degli eventi e a tratti più morto dei walkers da cui si difendeva, sembrava essere mantenuto in vita più per esigenze nei confronti di altri personaggi. Su tutti la figlia di Rick, Judith, simbolo fondamentale del futuro post-zombie e a lungo accudita da Beth. Quest'ultimo personaggio riceve una sferzata solo con la sua prigionia nell'ospedale, che ne causerà però una morte davvero evitabile.

Tyreese: Soprattutto se rapportato alla sua controparte nei fumetti, dove riveste il ruolo di un personaggio molto forte e su cui fare affidamento, la trasposizione su schermo di Tyreese perde davvero di credibilità. Non ricopre infatti quel ruolo di braccio destro di Rick, come nel fumetto, perché soppiantato dal personaggio già forte di Daryl, compagno di sempre di Grimes. La sua linea narrativa prende quindi la direzione di un pacifismo poco approfondito e soprattutto lo vede incapace, come un grande bambinone, di far fronte agli orrori che lo circondano, fino alla follia e alla tragica morte.

Ron: Figlio maggiore degli Anderson, viene introdotto con l'arrivo del gruppo ad Alexandria e diventa fin da subito uno dei personaggi più odiosi - dopo il padre - della stagione. Una vera spina nel fianco per il gruppo di Rick Grimes. Ron è passato da potenziale amico di Carl Grimes al volerlo uccidere, ma più per rubargli Enid che per vendicare la morte del padre, ucciso da Rick e soppiantato nella sua relazione con la madre di Ron. Persino a un passo dalla morte ha dovuto dare il tocco finale, sparando a Carl e accecandolo da un occhio mentre viene mangiato dai vaganti.

Enid: Ci eravamo finalmente liberati dell'immaturità adolescenziale di Carl, dei suoi colpi di testa sostituiti ora da una presenza di spirito non comune per un ragazzo della sua età, che vediamo comparire la sua versione più adulta, ma ancora più immatura. Enid, tutt'ora alle prime posizioni fra i personaggi più odiati dagli spettatori, si crogiola (almeno inizialmente) in una perenne autocommiserazione causata dalla pur tragica morte dei genitori. Tutti intorno a lei la spronano ad andare avanti in un mondo in cui ognuno ha perso qualcuno di importante. Ci riuscirà solo prendendo in mano i ferri del mestiere e occupandosi dell'infermeria, perché se non può curare sé stessa almeno può farlo con gli altri. Finché è ancora viva per farlo.

T-Dog: L'hype nei confronti della serie era ancora altissimo all'epoca. Eravamo alle battute iniziali, non si faceva un granché caso ai pochi personaggi che credevamo ancora in vita nel mondo di TWD: anzi, erano una manna dal cielo. Ma T-Dog, pure appartenente al gruppo originale di Atlanta, è stato davvero uno dei personaggi più inutili della serie, oltre al nome impronunciabile. Tanto da essere utilizzato dagli sceneggiatori quel tanto che bastava per prendere possesso della prigione, rifugio principale del gruppo fino allo scontro col Governatore. Fatto quello, a inizio stagione, parve che la sua utilità avesse fatto il suo corso: T-Dog non avrebbe mai beneficiato della prima base sicura vista in TDW.

Siete d'accordo con questa classifica? E sapete già quando e dove vedere The Walking Dead 11, finale di serie? Avreste aggiunto altri personaggi? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
1