The Walking Dead, l'autore del fumetto apprezza le svolte della serie tv

The Walking Dead, l'autore del fumetto apprezza le svolte della serie tv
di

Il creatore di The Walking Dead Robert Kirkman continua ad approvare i drammatici cambiamenti nella trama della serie tv rispetto al suo fumetto, ed esclude che la versione televisiva si concluderà come quella cartacea.

"Mi piace che sia tutto diverso e che lo cambino" ha detto l'autore del fumetto in occasione del San Diego Comic-Con. "Ho sicuramente delle conversazioni con Scott Gimple (capo del team creativo ed ex showrunner di The Walking Dead) in cui dico: Se togliamo questo, perdiamo questo, e lui risponde: Sì, ma guadagniamo quest'altro. Il pubblico non può vederlo, quindi è difficile accettare la morte di un personaggio principale, ma abbiamo un piano."

Robert Kirkman ha poi aggiunto di aver approvato praticamente tutte le scelte, nel bene e nel male. "Se sei arrabbiato per qualcosa che accade nella serie, prenditela con Scott Gimple" ha scherzato, "ma in realtà sono un po' colpevole anch'io."

Per esempio, nell'ultimo numero del fumetto Carl sopravvive, mentre la sua morte nella stagione 8 della serie tv "è qualcosa a cui mi sono abituato, succede di tanto in tanto". In compenso, spiega il fumettista, "è qualcosa che mi rende più eccitato. Credo che guardare una serie tratta da un fumetto e non poter pensare: Oh, so esattamente cosa succede adesso, renda le cose più eccitanti."

Anche secondo Angela Kang, showrunner al posto di Gimple dalla scorsa stagione, è impossibile replicare esattamente il percorso del fumetto. "Kirkman è un maestro, ci sono così tanti momenti meravigliosi e iconici nei fumetti. Momenti in cui pensi: Devo vederlo sullo schermo! Ma abbiamo personaggi e circostanze talmente diversi che la serie non sarà mai esattamente come il fumetto, né dovrebbe esserlo. Sono due media diversi."

Angela Kang ha recentemente anticipato un grosso colpo di scena nella stagione 10 di The Walking Dead, e ha rivelato che saranno approfondite le condizioni mentali dei personaggi.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2