The Walking Dead: curiosità sugli zombi e dettagli sulla seconda stagione

di

Oramai The Walking Dead è una della serie cult per eccellenza sul suolo americano e non solo: ispirato all' omonimo fumetto, la serie narra della lotta per la sopravvivenza di alcune persone in una nazione ormai sopraffatta da orde di zombie. Vi chiederete, come hanno fatto gli addetti ai lavori a gestire tutte le comparse che interpretano il nutrito gruppo dei non-morti? Attenzione, piccolo spoiler: prendiamo in esame la seconda puntata della prima stagione, intitolata "Guts", in cui Rick e Glenn si ricoprono delle interiora di uno zombie per assorbire il suo odore e passare inosservati in mezzo alla città invasa dai non-morti. Chi ha seguito la serie sicuramente ricorderà che filerà tutto liscio fino a quando non cadrà la pioggia,risvegliando l' appetito degli zombie. Michelle Maclaren, regista dell' episodio ci offre uno sguardo esclusivo dietro le quinte del telefilm, e grazie a questo video, vedremo cosa dice alle comparse che interpretano gli zombie affinchè diano una performance convincente, presentandocene inoltre qualcuno.

Proseguono inoltre le voci e nuovi dettagli sulla seconda stagione del serial. Pare che sarà composta da almeno tredici episodi, e che non tornerà prima di ottobre 2011, quando la AMC lancerà il tradizionale FEAR Fest e cioè un festival horror organizzato dal network a ridosso di Halloween.
Pochi giorni fa è circolato un nuovo rumor secondo cui AMC avrebbe tuttavia intenzione di trasmettere la nuova stagione addirittura a luglio 2011, secondo quanto dichiarato da Bryan Cranston in un'intervista al New York Magazine, mentre stava parlando della quarta stagione di Breaking Bad, serie trasmessa sempre dallo stesso network e prevista per il suo debutto proprio a luglio: "Quando è stato annunciato che la premiere di Breaking Bad è stata rinviata a luglio, in molti hanno pensato che la AMC stesse aiutando Jon Hamm di Mad Men a ottenere un Emmy, tenendoti fuori dalla competizione. Pensi che abbia senso?
No. La decisione di posizionarci a luglio, assieme a Mad Men, è stata della AMC. Penso che posizioneranno anche The Walking Dead a luglio. La loro intenzione, è quella di attirare l'attenzione il più possibile, lontano da periodi affollati come settembre, novembre o gennaio. Inoltre, Jon è fantastico, sono un grande fan di Mad Men. Non credo che mi lamenterei se qualcun altro vincesse premi al posto mio. Penso sia un'ottima cosa che io risulti ineliggibile nella prossima competizione degli Emmy, non mi interessa".

Discorso Emmy a parte, sapremo molto presto se la seconda stagione di The Walking Dead andrà in onda a luglio od ottobre, poichè se la prima ipotesi sarà la più concreta, AMC dovrà inziare subito a produrre la serie per rispettare i tempi.
In attesa di ulteriori conferme ,AMC ha pubblicato un video con spezzoni interessanti riguardanti interviste a cast e realizzatori della serie come Frank Darabont. Avremo nuove informazioni riguardo quello che potrebbe accadere nella seconda stagione come ad esempio, il viaggio dei protagonisti verso un luogo sicuro dove gli zombie non possono arrivare.
Robert Kirkman, autore del fumetto, non ha ancora terminato di realizzare la sua opera, perciò la serie televisiva potrebbe essere composta da molte stagioni.

In conclusione ritorniamo sulla questione zombie, esaminando il trucco usato per travestire gli attori che interpretano i non-morti, rendendoli orribilmente reali. A parlare di questo è Greg Nicotero, veterano degli effetti make-up, ma anche supervisore e produttore della serie, in un' intervista fatta da MTV un pò di tempo fa: "Una cosa che ho imparato da George Romero anni fa è stata che, se mostri qualcosa a un gruppo di persone, tutte e 50 faranno la stessa identica cosa. Così, abbiamo deciso di non mostrare a loro come si cammina da zombie: abbiamo messo insieme gruppi di 20 persone e gli abbiamo detto: "vediamo come camminereste da zombie". E così hanno preso a barcollare in giro per la stanza. Il risultato era convincente, ci siamo limitati a dare qualche consiglio aggiuntivo. Ho realizzato uno showreel di scene tratte dall'originale Notte dei Morti Viventi, e dell'Alba dei Morti Viventi, oltre che di Shaun of the Dead. C'è una scena straordinaria, in Shaun, nella quale Simon Pegg e Nick Frost fingono di essere zombie, camminando nel bel mezzo di un gruppo di zombie. Frank Darabont ritiene che sia un colpo di genio. Shaun of the Dead è un grandissimo zombie movie - ed è anche molto divertente. Non è una scienza esatta quella che insegna come si cammina da zombie. Ma molte persone che lavorano negli eventi di Halloween o in varie manifestazioni, a ottobre, e spesso esagerano troppo. Quindi bisogna insegnargli a calibrare meglio i toni. In The Walking Dead abbiamo dei grandi interpreti, portano in vita il makeup. Ed è interessante vedere qualcuno che cammina benissimo da zombie, che indossa le lenti a contatto, la dentiera e tutto il look finale: a quel punto, non sembra una persona, e diventa tutto davvero inquietante!".

Quanto è interessante?
0

The Walking Dead - Stagione 1

The Walking Dead - Stagione 1
  • Genere: Horror
  • Regia: Frank Darabont, Michelle Maxwell MacLaren, Gwyneth Harder-Payton, John Renck, Ernest R. Dickerson, Guy Ferland
  • Interpreti: Andrew Lincoln, Sarah Wayne Callies, Jeffrey DeMunn, Jon Bernthal, Linds Edwards, Laurie Holden
  • Sceneggiatura: Charlie Adlard, Frank Darabont, Robert Kirkman, Tony Moore
  • Nazione: USA
  • +