The Walking Dead, è questo il futuro della serie secondo Robert Kirkman?

The Walking Dead, è questo il futuro della serie secondo Robert Kirkman?
di

Lo scorso luglio, dopo ben 193 numeri, si sono concluse le avventure fumettistiche di The Walking Dead, e Robert Kirkman celeberrimo autore si è di recente espresso su come questo potrebbe anche influenzare la famosa e omonima serie AMC.

Giunto alla sua undicesima stagione, lo show televisivo sta per terminare le strisce da cui trarre ispirazione e in molti si domandano quale direzione potrebbe prendere. Parlando di ciò il fumettista ha detto:

"Non ci sono molte idee che non ho avuto o che non ho usato. Ho pianificato, in una certa misura, in modo abbastanza meticoloso. Quando ho deciso come sarebbe finito stavamo scrivendo il numero 130, o il 140, e quindi eravamo 50, 60 o più numeri dalla fine. Avevamo le idee molto chiare. Negli ultimi sei, sette anni fino alla fine, sapevo che stavo lavorando fino a quel punto, e quindi non c'è niente che non sia andato come volevo".

Nel numero finale di 72 pagine del libro, sono passati circa 25 anni da quando Rick Grimes è stato assassinato per aver inaugurato una nuova era di democrazia e pace nel Commonwealth, una rete di insediamenti con sede in Ohio che ospita quasi 50.000 sopravvissuti. Carl e Sophia Grimes (nata Peletier) sono i genitori di Andrea Grimes, un bambino di sei anni, che non ha mai visto un "vagabondo" - il termine utilizzato per i non morti - dato che gli zombie piuttosto rari e a loro volte si fa riferimento come "Walking Dead". Molteplici zone sicure sono state istituite in tutti gli Stati Uniti e sono sorvegliate dal presidente Maggie Greene, che è incaricato della prossima unificazione tra Oriente e Alleanza occidentale.

Kirkman ha poi aggiunto: "Se la serie continuerà oltre i fumetti, ci sono molte cose sottaciute che mi piacerebbe mettere im luce".

La showrunner di Walking Dead, Angela Kang, aveva rivelato in precedenza che il produttore esecutivo Kirkman aveva suggerito come lo show potesse sopravvivere al fumetto, dicendo a The Hollywood Reporter:

"Robert ha finito di scrivere il fumetto, ma ciò non significa necessariamente la fine della serie. Anzi ci ha dato molti suggerimenti sulle cose da fare, dunque non è detto che lo show finirà nello stesso modo in cui il fumetto è finito".

Presto sarà svelata la data del finale di The Walking Dead 10 e molte novità ci saranno per la prossima stagione. Alcuni ipotizzano che Jeffrey Dean Morgan potrebbe lasciare The Walking Dead. Staremo a vedere.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4