The Walking Dead, Jeffrey Dean Morgan sul season finale: 'È aperto alle interpretazioni'

The Walking Dead, Jeffrey Dean Morgan sul season finale: 'È aperto alle interpretazioni'
di

Alla fine anche la decima stagione di The Walking Dead è andata: lo show AMC ha concluso il suo penultimo arco narrativo tra mille difficoltà causate dall'emergenza coronavirus, ma soprattutto ha lasciato i suoi fan con un bel po' di domande da porsi in vista della prossima e conclusiva stagione.

Una su tutte: cosa significa quel sorriso rivolto da Negan a Maggie nell'ultima scena di questa decima stagione di The Walking Dead? Durante il season finale abbiamo visto il personaggio di Jeffrey Dean Morgan far ritorno ad Alexandria nonostante fosse stato avvertito dell'ovvia ostilità della donna nei suoi confronti: lo scontro, insomma, è davvero inevitabile?

"È una cosa aperta ad ogni interpretazione. Devo dire che [il sorriso] è saltato fuori perché io e Melissa [McBride] ci stavamo divertendo moltissimo. Stavo ridendo con lei. Abbiamo passato dei bei momenti, tra le riprese e tutto il resto. [...] Quando Negan torna indietro sa che non abbasserà la testa davanti a Maggie. Vuole affrontare la cosa di faccia. Quindi penso che quel sorriso sia un modo per dirle: 'Non scappo via. Non scappo via da te, eccomi qui'" ha spiegato Jeffrey Dean Morgan.

Che idea vi siete fatti di questo finale di stagione? Fatecelo sapere nei commenti! Nel frattempo, il penultimo episodio della decima stagione si è classificato come il peggior episodio di The Walking Dead di sempre.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1