The Walking Dead: nuovi dettagli sui prequel, spinoff e la trilogia di film su Rick Grimes

The Walking Dead: nuovi dettagli sui prequel, spinoff e la trilogia di film su Rick Grimes
di

La notizia di una trilogia di film con protagonista Andrew Lincoln ha lasciato di sasso i fan di The Walking Dead, soprattutto considerando il fatto che a lungo si era dibattuto sulla sua dipartita dallo show targato AMC. Abbiamo deciso di raccogliere tutti i dettagli relativi a questi progetti, agli spinoff e al futuro in generale della serie.

I film incentrati sul personaggio di Rick Grimes non saranno distribuiti al cinema, ma esclusivamente sul piccolo schermo. Ciò non significa che saranno dei progetti tradizionali, dal momento che David Madden, presidente di programmazione del network, ha confermato che avranno un grande budget alle spalle e dureranno almeno due ore ciascuno.

Andrew Lincoln ha accettato di parteciparvi perché continuare a raccontare la storia del suo personaggio in questa maniera gli consentiva di trascorrere maggior tempo con la sua famiglia, motivazione principale che lo aveva portato a lasciare la serie principale.

Daryl e Michonne potrebbero fare una comparsata in questi film, ma il focus rimarrà su Rick e sulla comunità attorno all'elicottero esposto nella nona stagione, il tutto dal suo punto di vista. Sarà una storia molto personale che esplorerà a fondo quello che è e che sta per diventare. Lo scrittore Scott Gimple ha inoltre annunciato che questo è solo l'inizio e che lo scopo primario è di espandere l'universo di The Walking Dead:

"Nel corso degli anni a venire realizzeremo speciali e tanti contenuti digitali. Esamineremo il passato e le storie di vecchi personaggi e ne introdurremo altri nuovi di zecca. Tutto questo era stato pianificato sin dalla quarta stagione dello show". Che si stia preparando la strada per una origin story di Negan, come vociferato in passato?

Tutti questi progetti permetteranno a The Walking Dead di utilizzare un approccio globale. Ad oggi, infatti, le aree interessate dall'apocalisse di non morti erano quelle di Atlanta e dintorni, ma Gimple ha confermato che i fan vedranno in TV altre parti del mondo.

Lo scrittore ha poi concluso affermando che non c'è alcun pericolo di saturazione perché non verranno distribuiti tutti allo stesso momento, ma ognuno a tempo debito, dando ai fan il tempo di assimilare con calma quello che vedranno e al tempo stesso rimanere entusiasti per il futuro.

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
6

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!