The Walking Dead, i personaggi morti nel fumetto che sono sopravvissuti nella serie

The Walking Dead, i personaggi morti nel fumetto che sono sopravvissuti nella serie
di

The Walking Dead non ha mai avuto problemi con l'uccisione dei personaggi principali della serie. Fin dall'inizio, personaggi importanti come Shane e Lori sono morti, esattamente come nei fumetti di Robert Kirkman. Tuttavia, le trame di alcuni sono state modificate.

Ad esempio, tutti sono rimasti scioccati quando Carl Grimes è morto nell’ottava stagione della serie, anche se nei fumetti è sopravvissuto fino alla fine. Daryl Dixon non esiste nei fumetti, ma il suo personaggio probabilmente vivrà fino alla fine della serie tv ed oltre dato che lo rivedremo nello spinoff senza titolo dedicato a Daryl e Carol.

Ecco chi sono i personaggi morti nei fumetti ma sopravvissuti, per ora, nella serie:

  • Carol

Le storyline di Carol e Andrea sono state sostanzialmente invertite nello show televisivo, con Carol che è diventata la sopravvissuta tosta e forte in TV mentre nei fumetti quel ruolo era riservato ad Andrea.

Carol, nei fumetti, era depressa e non è mai stata in grado di farcela da sola dopo la morte del marito violento. Mentre i sopravvissuti si trovavano alla prigione e dopo aver provato ad avere una relazione con Lori e Rick, Carol si è tolta la vita quando Lori l'ha rifiutata.

  • Morgan

Morgan non solo è sopravvissuto allo show televisivo The Walking Dead, ma è diventato uno dei protagonisti di Fear of the Walking Dead. Tuttavia la sua controparte cartacea non ce l’ha fatta. Morgan e Michonne avevano una relazione nei fumetti, che ha reso la sua morte per mano degli Scavengers ancora più tragica con Michonne che ha dovuto finirlo.

  • Ezekiel e Rosita

Lo show televisivo ha dato vita ad uno dei momenti più iconici e scioccanti dei fumetti, quello in cui i Sussurratori hanno ucciso diversi sopravvissuti, impalando le loro teste e delimitando il confine che i sopravvissuti non dovevano superare.

Le teste sulle picche erano diverse nei due casi. Nello show televisivo, le morti di Tara ed Henry sono state quella di maggior impatto. Tuttavia, nei fumetti, due grandi morti hanno scosso il mondo, con la morte di re Ezekiel e Rosita incinta.

  • Padre Gabriel

Un tempo, padre Gabriel era uno dei sopravvissuti più odiati dai fan dello show televisivo The Walking Dead. Ha provato a tradirli più di una volta, ma alla fine ha trovato un modo per trovare la redenzione ed il suo posto nel gruppo. Nei fumetti, è morto durante l'attacco di Beta e dei Sussurratori.

  • Dwight

Dwight era uno dei migliori luogotenenti di Negan e alla fine lo lasciò per unirsi a Rick Grimes e ai sopravvissuti. Quando le cose finirono, prese il controllo dei Salvatori e aiutò a guidarli nel nuovo mondo del commercio con altre società. Quando tutti andarono nel Commonwealth, Dwight non si fidava di loro e voleva uccidere il loro capo, Pamela. Rick Grimes ha sparato e ucciso Dwight per proteggere la pace.

Nello show invece Dwight è sopravvissuto ed è sbarcato in Fear The Walking Dead come Morgan.

  • Rick Grimes

La morte più scioccante nei fumetti di The Walking Dead è chiaramente quella di Rick Grimes, che aveva salvato Pamela e aiutato a mantenere la quiete. Tuttavia, mentre il mondo sembrava trovare pace dietro le solide mura del Commonwealth, il figlio di Pamela, Sebastian, uccise Rick senza preavviso. Con la morte di Rick Grimes, la storia a fumetti è terminata dopo un solo numero, che mostrava come Carl andò avanti anni dopo la morte di suo padre.

Scoprite quali attori conoscono già il finale di The Walking Dead 11 e non perdetevi il trailer di The Walking Dead 11.

Quanto è interessante?
1